Chirurgia mininvasiva delll'alluce valgo

La chirurgia mini-invasiva borsite, o la chirurgia percutanea è una nuova tecnica per il trattamento dell'alluce valgo. Questa procedura riduce le possibili complicanze di questa malattia e riduce il processo di recupero post-operatorio. Questo tipo di intervento chirurgico consiste nel fare piccole incisioni nella pelle attraverso cui la sporgenza dell'osso del piede viene rimosso. La procedura è semplice, dura dieci-quindici minuti è un tipo di chirurgia ambulatoriale. Il paziente può tornare a casa lo stesso giorno dell'intervento, poiché viene utilizzato solo l'anestesia locale. In generale, chirurgia minimamente invasiva alluce è indicata nei casi in cui il paziente ha dolore o che non riescono a camminare normalmente.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..