Chirurgia della radice aortica

 

La chirurgia della radice aortica è l'operazione eseguita per correggere aneurismi prodotti in quella zona dell'aorta, che interessano anche la valvola aortica (insufficienza aortica). Questo intervento comprende sia la rimozione della porzione dell'aorta come la variazione dilatata valvola aortica affetto da una protesi (che può essere di materiali diversi), che consentono la perfetta circolazione del sangue da questo vaso sanguigno principale. L'aorta esce dal cuore e sta distribuendo sangue in tutto il corpo, quindi qualsiasi tipo di malattia aortica deve essere corretto e trattati al momento più opportuno per ogni paziente, valutando le difficoltà ei rischi.