Artroscopia del ginocchio

L’artroscopia del ginocchio è una tecnica chirurgica mininvasiva utilizzata per trattare le patologie di questa articolazione. Attraverso un’incisione sulla pelle di pochi millimetri si inserisce un artroscopio, strumento che permette di visualizzare l’interno del ginocchio e curarne le lesioni, evitando quindi una chirurgia a cielo aperto. L’artroscopia del ginocchio si usa per operare i menischi rotti, per trattare le lesioni del legamento crociato anteriore, per trattare le lesioni della cartilagine articolare e per agire sul tessuto sinoviale infiammato. Il recupero post-artroscopia e molto più rapido rispetto a quello richiesto dopo un intervento di chirurgia tradizionale. Dopo l’intervento, il paziente deve esercitare il ginocchio regolarmente per alcune settimane.   

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..