TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Juan Carlos Elvira Cruañes
Oftalmologia

Dr. Juan Carlos Elvira Cruañes è uno specialista in oftalmologia con una vasta esperienza professionale. Lui è un esperto nel Polo precedente intervento chirurgico, cataratta e glaucoma. Dal 2001 è Capo di Oftalmologia presso l'Ospedale di Vinalopó (Elche) e lavora come specialista in Oftalvist Alicante.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Vitrectomia, una tecnica che si dovrebbe andare con occhio

Chirurgia vitreo o vitrectomia è una tecnica chirurgica che comporta l'indirizzamento posteriore dell'occhio, la retina e vitreo. Sempre eseguita al microscopio chirurgico, e di solito tre percorsi: uno per il posizionamento del sistema di infusione per mantenere costante la pressione intraoculare e altri utilizzato per l'introduzione di un endoiluminación sonda. Normalmente troviamo anche un terzo modo in cui viene introdotto un vitrectome o strumenti diversi come microtweezers o micro forbici.

Vitrectomia è una tecnica che viene eseguita se il paziente ha uno qualsiasi dei seguenti problemi:

- Distacco di retina

- Emorragia del vitreo

- Maculare Hole

- Tumori intraoculari

- Sindromi trazione vitreomaculares

Tecniche vitrectomia

Quasi sempre eseguita da trocar inserendo e può utilizzare le luci accessorie chiamate siluri o "lampadari". Usiamo anche l'infusione di siero, a volte miscele di aria o tampone intraoculari per postoperatorio. E una serie di tecniche che possono essere impiegati, se si considera che si adattano sempre la patologia di ogni paziente individuando ogni singolo caso.

Dobbiamo sapere in ogni momento che siamo nella parte più sensibile dell'occhio. I rischi principali di intervento sono che il recupero visivo è inferiore al previsto, il distacco di retina in postoperatorio emorragia del vitreo o postoperatoria edema maculare.

Indicazioni dopo chirurgia vitreo

Seguire le indicazioni per il paziente una volta sottoposto a vitrectomia, che dipendono dal caso e patologia particolare che ha causato. Generalmente, si raccomanda che il resto del paziente. Egli dà anche un modello specifico di trattamento topico e, talvolta, per via orale.

All'inizio della visione postoperatorio è spesso scarsa, recuperando gradualmente nel tempo. Il paziente deve andare a vedere se avevano recuperato la visione di nuovo ha una grave perdita della vista, un segno che qualcosa non sta andando bene di nuovo. Questo dovrebbe essere seguita in ogni caso le raccomandazioni specifiche che fornisce l'oculista.

Oftalmologia presso Alicante
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Pubblicato da: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione