Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Ferrán García
Andrologia

Punto di riferimento spagnolo per il trattamento di infertilità maschile è l'attuale capo del Marques Andrologia servizio Institute e membro dell'Associazione Spagnola di Andrologia. Attivamente coinvolto nella pubblicazione di articoli per la International Journal di Andrologia, oltre a padroneggiare le più recenti metodi di riproduzione assistita come la fecondazione in vitro o l'inseminazione artificiale.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Un normale conta degli spermatozoi non garantisce la gravidanza

Ottenere un normale esame dello sperma non garantisce la fertilità maschile, dal momento che questo test non segnala le anomalie dello sperma. Il fattore maschile è una delle principali cause di infertilità maschile. Tuttavia, rimane il più trascurato nonostante l'avanzamento delle tecniche di riproduzione assistita. Secondo uno studio dall'Institut Marquès, il fattore maschile è la causa di 7 su 10 casi di infertilità.

Non Seminiograma garantire una gravidanza normale Il fattore maschile è una delle principali cause di infertilità. Questo è stato reso noto lo studio presentato in occasione del Congresso dell'Associazione Spagnola di Andrologia (ASESA) a Gran Canaria.

Lo studio, che è la specialità di andrologia , ha analizzato 701 casi di pazienti che erano stati alla ricerca di una gravidanza tra gli 8 ei 30 anni. La maggior parte di questi pazienti aveva fatto fino a 5 Precedenti trattamenti in altri centri o paesi. L'età media delle donne che hanno partecipato allo studio è di 41 anni.

Dopo aver effettuato la ricerca, 64% dei pazienti ha raggiunto la gravidanza nel primo ciclo. Di questi, nel 71% dei casi la fonte di infertilità era nel fattore maschile. Nella maggior parte di loro il trattamento è stato necessario per ottenere la donazione di ovociti; qualcosa che avrebbe potuto essere evitato per anni dopo aver studiato la fertilità maschile.

 

Lo sperma, che è

La diagnosi di sterilità maschile è attualmente eseguita da un spermiogramma. È condurre un esame dello sperma per controllare lo stato degli spermatozoi e il suo funzionamento.

Questo test fornisce solo informazioni se le possibilità di gravidanza sono ridotti naturalmente o sono normali. Eppure, è incompleta; e che le relazioni solo il numero, motilità e morfologia degli spermatozoi, ma le anomalie dello sperma come difetti di membrana, reazione acrosomiale anomala, frammentazione dei filamenti di DNA, difetti centrosoma o trasporto di un numero alterato dei cromosomi ( aneuploidie). Queste anomalie non vengono rilevati dal liquido seminale di routine, rendendo necessario effettuare specifici test diagnostici.

Circa il 15% degli uomini infertili ha un'analisi del liquido seminale normale. In questa situazione si accetta che l'uomo è potenzialmente fertile, ma, ormai noto che molti di loro possono avere una patologia nascosta non spermatozoi rilevabile nel analisi dello sperma.

Andrologia a Barcelona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione