Tumori del sistema nervoso

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 09/10/2017 16:01
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Unità Neurochirurgia cerebrale e vertebrale strada Ruber Ospedale Juan Bravo di Madrid, sotto la direzione del Dott. Hugo Santos prende il trattamento di una patologia tumorale del sistema nervoso dal 1987. Questa unità hanno vissuto i progressi della neurochirurgia moderna, applicando le tecniche più avanzate, sia di diagnosi e il trattamento e la riabilitazione su un singolo computer, consentendo per la cura globale del paziente.

Il sistema nervoso centrale (cervello e midollo) può essere influenzata da processi tumorali, sia benigne che maligne.

L'esistenza di patologia cerebrale e uno dei suoi più frequente, come l'epilessia, le conseguenze sono ossessionato l'umanità fin dai tempi antichi. I teschi Trepanning trovano in epoca pre-colombiana in Messico e in altre terre americane, suggeriscono che in alcuni casi tale chirurgia è sopravvissuto trepanados. E 'in dubbio, anche se il motivo era quello di portarli fuori o semplicemente magia o stregoneria terapeutico in questi casi.

Differenziazione nella diagnosi di cerebrale e spinale lesioni tumorali cavo dipenderà se sono tumori primari del sistema nervoso o lesioni secondarie al malignità altre parti del corpo (metastatizza). dovrebbe essere considerato se sono nati del parenchima cerebrale stessa o se la sorgente è in strutture che sono strettamente legate ad essi (radici nervose, meningi, venoso o vasi arteriosi e osso). Gran parte della prognosi dopo il trattamento istituito dipendono da questa unicità. Come in altri tipi di tumore, v'è predominanza in gruppi di età e sesso. In tumori sono cervello primitivo o evidenziare parenchima spinale che sono gliali estirpato, o comunemente chiamati astrocitomi, in gradi differenti, tra gli altri.

Tra le lesioni che colpiscono il sistema nervoso, ma che hanno origine in strutture ad esso adiacenti, come le meningi, includere meningiomi. Neuromi sono lesioni che hanno origine da radici nervose. Ci lesioni di origine vascolare che possono influenzare l'effetto di massa o sanguinamento, come angiomi cavernosi.

Ci sono anche le lesioni tumorali, ma non sono strettamente strutture cerebrali possono influenzare il sistema nervoso, come ad adenomi ipofisari, quando influenzare i nervi ottici.

Si deve essere sospettata processi tumorali, quando i disturbi come mal di testa, vertigini, disturbi sensoriali o motorie o di qualche altra funzione, come i dolori di udito o tipo nevralgia come che spesso si verificano sulle lesioni facciali sono classificate come fossa posteriore. "

L'esame clinico è il fondamento della diagnosi a cui deve essere aggiunto l'imaging per individuare la localizzazione della lesione, e quindi avere un approccio diagnostico. sistemi di imaging Attualmente abbiamo avanzato come la risonanza magnetica, TAC cerebrale, cerebrale arteriografia digitale. Essi sono anche molto utili combinazione di elettroencefalogramma e studi come PET-CT.

Tempo per indicare il trattamento chirurgico, in un'unità come la nostra hanno attrezzature idonee per eseguire le procedure chirurgiche. Questa sezione deve menzionare in particolare la disponibilità di attrezzature per eseguire interventi chirurgici minimamente invasivi micro-endoscopico, integrati con la partecipazione di neurofisiologi per monitorare la funzione cerebrale anche quando il paziente sotto anestesia. A volte è possibile applicare le tecniche di anestesia altamente specializzate per eseguire interventi chirurgici su paziente sveglio senza che ciò abbia dolore durante esso.

Guidance per raggiungere stimare qual è il posto migliore per affrontare un infortunio, è determinato sia dalla risonanza magnetica del cervello navigato come una squadra di navigazione intraoperatoria.

Il paziente, al momento di decidere chi sarà il team neurochirurgico che vi serve, si dovrebbe essere sicuri che, oltre alla disponibilità di tutti i progressi tecnologici, è sia un team neurochirurgico vissuta come adeguate strutture ospedaliere per portare un buon trattamento finale.

Ruber Hospital di via Juan Bravo hanno la tecnologia più avanzata per risolvere i processi tumorali, sia nel cervello e nel midollo spinale. Dipartimento ha un'immagine diagnostica molto specializzato. Le sale operatorie sono i cosiddetti "intelligenti". L'unità di terapia intensiva, come noi, ha una vasta esperienza per la valutazione e il trattamento post-operatorio del paziente. Nelle piante, con gli infermieri e assistenti esperti, tutti facciamo una squadra difficile da battere.

Neurochirurgia a Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Hugo Santos Benítez
Neurochirurgia

Specialista riconosciuto in neurochirurgia, con oltre 27 anni di esperienza. Dr. Santos è il coordinatore e capo dell'Unità di Neurochirurgia della prestigiosa clinica Ruber di Madrid. Per quanto riguarda nazionale e internazionale e aperto la strada all'uso di tecniche come il livello chirurgia endoscopica, vertebroplastia.y artroplastica, sia lombare e cervicale.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.