Scleroterapia

Autore: Dr. Gaspar Mestres Alomar
Pubblicato: | Aggiornato: 19/10/2017
Editor: Top Doctors®

Scleroterapia ha dimostrato di essere il trattamento più efficace per rimuovere venule e vene varicose degli arti inferiori.

Questo trattamento comporta l'iniezione di una sostanza all'interno del livello vena che produce una reazione infiammatoria con fibrosi e obliterazione della stessa, producendo una reazione locale che provoca la vena scomparire, maggiore è la reazione che si verificano sul vena, minore è il tasso di ricanalizzazione e, quindi, meno probabile la vena di nuovo.

Sclerosante

Agenti sclerosanti sono principalmente suddivise in tre tipologie:

Detergenti riducono la tensione superficiale a livello della parete del vaso, con conseguente lisi cellulare, sclerosante sono tali che consente la schiuma.

Osmotica sono indicati per molto piccoli vasi, vasospasmo verificano nell'introduzione e in alcuni siti lesioni iniezione. Questi agenti sono in genere soluzioni iperosmolari e comportare il rischio di pigmentazione post-trattamento.

Gli agenti chimici sono quelli utilizzati più frequentemente per Crioesclerosis. Hanno una elevata viscosità e richiedono contatto prolungato della nave da trattare. Iniezione può essere dolorosa iniezione.

Crioesclerosis

Il crioesclerosis è una variante della sclerosi tradizionale, in cui il raffreddamento è associato a questo processo di raffreddamento aiutato sostanza sclerosante con anidride carbonica.

Così, quando viene introdotto scleroterapia, un vetro-spasmo (contrazione della nave) quale liquido scleroterapia rimane più nella zona sclerosante aumentando così si verifica l'efficacia. Allo stesso tempo regola la quantità di sclerosante iniettato.

Il crioesclerosis ottimizza quindi scleroterapia dei piccoli vasi. Poiché una parte regola la quantità di sclerosante usiamo, e dall'altra rende più efficace di rimanere più scleroterapia nella zona di trattamento.

Tecnica e cura

Tutto trattamento medico comporta vantaggi e svantaggi, uno dei principali complicanze della scleroterapia è la pigmentazione della zona interessata. Questa pigmentazione è secondario al processo trombotico all'interno della nave, quando, un trombo situato verifica di emoglobina nel sangue mescolato con scleroterapia, e questo è ciò che rende sembra pigmentazione. Con questa formazione crioesclerosis trombo è limitato, e quindi la quantità di trombo viene diminuita, quindi è meno pigmentazione.

Proprio perché la pigmentazione è preferibile sclerosante un'area più volte anziché pigmentata quest'area, poiché la pigmentazione scleroterapia secondario sono difficili da rimuovere.

Dopo il trattamento, tutto quello che dovete fare è indossare una compressione elastica di Classe I / II. Grazie a questo grado di ridurre la reazione infiammatoria della vena trattata e l'sclerosante abbiamo essere più efficace nel settore.

Angiologia e Chirurgia vascolare a Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Gaspar Mestres Alomar
Angiologia e Chirurgia vascolare

Dr. Mestres Alomar è un chirurgo vascolare di fama con oltre 10 anni di esperienza. Si è specializzato in chirurgia endovascolare, l'accesso per l'emodialisi e la malattia delle arterie periferiche, tra gli altri trattamenti. Attualmente ricopre Clinica Sagrada Familia a Barcellona.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.