Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Joana Guarch
Psicologia

Specializzata in psicologia, Joana Guarch è un esperto nel trattamento psicologico di disturbi dell'umore o d'ansia, in particolare sulla cronica o refrattario Depressione. Ha partecipato a progetti di ricerca sulla loro specialità. Attualmente in via di sviluppo il loro lavoro quotidiano in Barnaclínic.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Trattamento della depressione cronica

Nel trattamento della depressione, studi di ricerca, i dati ricavati dal consenso clinico e clinico di routine o di un accordo tra gli esperti concordano sul fatto raccomandare la terapia farmacologica combinata con il trattamento psicologico. In studi di efficacia terapeutica controllati, quando i trattamenti come categoria, vale a dire tutti i farmaci antidepressivi, senza distinzione tra i diversi tipi di trattamenti psicologici, anche senza differenziare i vari modelli di intervento, i dati vengono confrontati per per i farmaci in modo più efficace, di trattamento psicologico singolo e la combinazione di essi; tuttavia, in confronto a gruppi, antidepressivi chiamati SSRI (Selective ricaptazione della serotonina) e cognitivo comportamentale Psychological Therapy (CBT) sono amministrati congiuntamente modalità terapeutica di scelta per essere più efficace su tutti gli altri confronti (Cuijpers et al, 2010, 2011).

Per il trattamento psichiatrico, la scelta dell'opzione antidepressivo deve essere sempre una decisione clinica, che prenderà in considerazione altre informazioni oltre ai sintomi predominanti. Non c'è consenso definitivo sulla durata del trattamento farmacologico e questo tipo di decisione deve sempre essere personalizzata in base alla storia personale e familiare, presenza di fattori di rischio di insorgenza age del disturbo, lo stato sociale e l'occupazione, la storia personale di bullismo o negligenza, la storia personale e familiare della malattia, i sintomi di ansia ...). In ogni caso, i trattamenti di solito antidepressivi sono conservati per un periodo non inferiore a 6-9 mesi dopo la remissione clinica; e con sempre maggiore frequenza, linee guida cliniche che riflettono le raccomandazioni per una buona "pratica medica" consigliano un trattamento prolungato (CatSalut 2010 ;; SNS, 2008; Nizza, 2010; APA, 2012).

Trattamenti psicologici basati sul modello della terapia Congitivoconductual si basano l'identificazione e la modifica di comportamenti anomali che sono visti come manifestazioni della malattia, ma si comportano persistenza dei sintomi attraverso l'apprendimento di vari tipi di procedure e strategie psicologico. Nel caso di depressione cronica L'obiettivo del trattamento psicologico è triplice:

Uno. La persona a capire la loro condizione e identificare molti dei loro comportamenti e reazioni abituali come sintomi o manifestazioni di questo e quindi si sentono motivati ​​a cambiare con il trattamento.

2. Identificare la relazione tra basso umore e ridurre il comportamento e cercare di cambiarlo, la progettazione di un "piano di azione" con l'aiuto di uno psicologo clinico.

Tre. Identificare il rapporto tra pensiero stile -Valutazione, attribuzione di significato per tutti i giorni, eventi passati e futuri e l'umore, e imparare esercizi specifici per questo scopo di mettere in discussione la validità delle loro auto-dichiarazioni e sostituirli con più obiettiva e meno fondata sulle emozioni.

 

Psicologia a Barcelona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione