Tutto quello che c'è da sapere sul cancro orale

Autore: Dra. Mª Ángeles Serrera Figallo
Pubblicato: | Aggiornato: 20/02/2020
Editor: Ester Izquierdo Romagosa

Orale cancro, che di solito è la testa e del collo, rappresenta l'1 e il 3% di tutti i tumori nel corpo, essendo più comune negli uomini che nelle donne e da 40 anni. Questo tipo di cancro rappresenta un importante problemi oncologici perché ha un'alta percentuale di mortalità, complicanze ed effetti collaterali del trattamento.

Il cancro orale può essere extraorale (al di fuori della bocca), il sito più comune è il labbro o intraorale (all'interno della bocca), il sito più comune è la lingua, soprattutto nel terzo medio e il successivo. Altre posizioni di cancro intraorale può essere la parte anteriore della lingua, pavimento della bocca, gengive, palato, mucosa orale, trigono retromolare (area dietro i denti del giudizio) e la mucosa buccale (rivestimento interno della guancia).

L'eziologia del cancro orale

Il cancro orale è spesso associata con le abitudini come alcol e tabacco da fiuto e la scarsa igiene orale. In aggiunta, recenti studi sostengono che il papillomavirus umano (HPV) è la causa tra il 20 e il 25% dei carcinomi orofaringeo.

 

I sintomi del cancro orale

Le lesioni sono di solito asintomatica lungo, anche se possono avere una fase precancerosa dolore iniziale. Più tardi, una lesione esofitica (in crescita out) o colite, ma di solito è indolore, quindi una percentuale sostanziale di pazienti che frequentano la consultazione appare dentista con la ferita altamente sviluppata.

 

La diagnosi di cancro orale

Per diagnosticare la malattia, dobbiamo sentire tutta la lesione sospetta e fare un esame approfondito di catene gangliari sottomandibolari, giugulare e sopraclavicolare su entrambi i lati, rimuovere l'irritante. E 'anche importante notare che, dopo sette-dieci giorni dopo l'esame, se la lesione persiste, si ha sempre a che fare una biopsia.

 

Trattamento del cancro orale

Il trattamento di scelta è la chirurgia, la radioterapia a volte integrata con, soprattutto se la rimozione non è completato, e la chemioterapia, in particolare in fase avanzata. E 'importante notare che, dopo cinque anni, se il cancro orale è fase iniziale, cioè la diagnosi precoce, il tasso di sopravvivenza è del 90%; Tuttavia, se il tumore è in fase avanzata, il tasso di sopravvivenza è solo del 20%.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dra. Mª Ángeles Serrera Figallo
Odontoiatria e stomatologia

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.