Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Manuel Antonio Fernández Fernández
Pediatria

Dr. Fernández Fernández è specialista P ediatra in Pediatric Neurology, un esperto nel trattamento di ISORDERS di ta withduc e disturbi dell'apprendimento. Con oltre 10 anni di esperienza, è attualmente oordinador C Area di Neurologia Pediatrica dell'Istituto andalusa di Neurologia Pediatrica e gruppo ADHD della Società Europea di Neurologia Pediatrica. Nel corso della sua lunga carriera ha pubblicato diversi articoli su riviste scientifiche Neurologia Pediatrica, Neuropsicologia e disturbi dello sviluppo.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Tutto quello che devi sapere sulla pubertà precoce

Per definire pubertà precoce in modo semplice, può essere riassunto nella comparsa dei segni puberali in età troppo presto per attesa. In generale, si ritiene prematura quando si verifica prima otto anni nelle femmine e prima nove anni nei ragazzi. Vi è anche il concetto di pubertà precoce quando si verifica tra gli otto ei nove anni per le ragazze e tra i nove e dieci anni per i bambini.

Pubertà precoce maschile e femminile

La frequenza complessiva di questo disturbo è di circa un caso ogni 7.500 bambini, almeno tre volte più comune nelle ragazze. La differenza di pubertà precoce in ciascun sesso è che nelle femmine, è più spesso di quanto non vi è alcuna patologia che giustifica, mentre nel 40% dei casi di bambini, vi è un problema di fondo che ha causato.

 

Problemi di pubertà precoce

Uno dei problemi importanti della pubertà precoce è l'accelerazione prematura nella crescita e chiusura anticipata delle piastre di crescita. Questo alla fine innesca una altezza inferiore alla corrispondente.

Attualmente non vi è alcun modo per impedire questo disturbo, rilevata solo quando è già sviluppato. Questo è il motivo che è importante che i genitori siano informati e consultare il pediatra se si dispone di ogni sospetto.

 

Trattamento della pubertà precoce

In generale, il trattamento della pubertà precoce si basa nel bloccare il rilascio di ormoni da parte dell'ipofisi (ghiandola ormoni generatore situato nel cervello). Il trattamento deve continuare fino a età cronologica, età ossea (età in cui le ossa hanno raggiunto la loro maturità) e la maturazione psicologica ritenuto appropriato. Normalmente valutati i 12 anni di età ossea nelle ragazze e 14 ragazzi.

Pediatria a Sevilla
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione