Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dra. Isabel de Benito
Chirurgia plastica, estetica e riparatrice

Dr. Benito è stato presidente del Comitato Scientifico della Associazione Europea delle Società di Chirurgia Plastica Estetica (EASAPS). Si tratta di un medico di riferimento specializzato in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica. Ha oltre 10 anni di esperienza e il suo possesso come chirurgo si combina con l'insegnamento presso la Scuola Militare di Salute a Madrid dal Ottobre 2007

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Tipi di protesi mammarie e le loro differenze

impianto della protesi mammaria Le protesi mammarie sono protesi sono inserite nel seno durante l'intervento di aumento di seno. Sono costituiti da due parti:

Il gel di silicone contenuti forniti formata da altamente coesivo. Un materiale che non scorre, ma in caso di rottura della protesi, compatta rimane in posizione e non entra in contatto con altri tessuti del corpo.

Coprire con strati e la composizione sufficienti per produrre rotture e mantenere tutti i contenuti.

Copertura ruvida: gli impianti di maggiore qualità sono la copertura ruvida e non liscia. Questo tipo di copertura è quella forma minuscola tubuli che permettono tessuto cicatriziale a crescere e integrare la protesi nel corpo. Utilizzando la copertura ruvida riduce il rischio di contrattura capsulare, la complicanza più comune delle operazioni di aumento del seno.

 

La scelta di protesi mammarie

La scelta di impianto è un fattore cruciale in questo tipo di chirurgia plastica , perché dipende sul l'aspetto finale del seno, così come la loro durata e sicurezza.

progressi medici e tecnologici si sono moltiplicate e tipi di protesi mammarie perfezionato, in modo che siano più durevole, naturale e coerente con le preferenze e le caratteristiche di ciascun paziente. Secondo le variabili, le protesi mammarie possono essere classificati come segue:

Rotonda: la sua forma con base tonda e il volume distribuito in tutto il seno, fornisce alcuni più volume nella superiore parte del seno.

Anatomico: la sua forma a goccia, con una maggiore quantità di gel sul fondo, fornisce un aspetto più naturale, con un volume di pori di seguito.

Protesi con 2 tipi di gel con diverse cohesividades. Questo tipo di impianto è molto utile nei casi che cercano anche di eseguire un lifting del seno o di ricostruzione del seno ambulatori.

Occorre inoltre valutare il peso della protesi. I materiali utilizzati come il peso del volume dell'impianto influenzare la pelle deve resistere. Pertanto, un impianto pesante non è consigliabile.

Chirurgia plastica, estetica e riparatrice a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione