Coronavirus (COVID-19) : verifica tutti gli aggiornamenti sulla pagina web ufficiale. Informazioni Leggi articoli correlati

Hai la stitichezza? Questo è ciò che si dovrebbe evitare di mangiare

Autore: Dra. Victoria Delgado Díaz
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

E 'noto a tutti il detto che dice che "siamo quello che mangiamo". E in questo senso, cibo che ci aiutano a prevenire e / o curare alcune malattie.

Questo è il caso delle ragadi anali. Per evitare di loro , dobbiamo agire contro la stitichezza. Per fare una dieta corretta in ogni caso accompagnata da cure locale e il trattamento che esegue specifico medico specialista è necessario Proctologia .

 

costipazione

teina La costipazione è più comune nelle donne e nei paesi sviluppati. Per evitare questo , è necessario anche evitare cioccolato, birra, alta laurea alcol, mentuccia, da forno prodotti , cereali integrali, tè, insalate o verdure crude (dovrebbe essere mangiato cotto).

In aggiunta, si consiglia di bere molta di acqua, sia durante i pasti e durante il giorno. Aiutano anche brodi senza grassi, tè decaffeinato e succhi di frutta. Nel frattempo, il riso è nutriente e necessaria, ma non dovrebbe essere completo.

Un altro alimento positivo e non è solito mangiare molta frutta. Ottimale, tre pezzi al giorno, maturo e non acido. Miglior pelati, perché la pelle è fibra naturale.

Si deve sapere che la fibra rigida bloccato. Ecco perché un sacco di gente e dà loro costipato coliche gassose.

Infine, e in modo che il lavoro dell'intestino regolarmente, non dimenticate di prendere i grassi insaturi.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dra. Victoria Delgado Díaz
Colonproctologia

La dott.ssa Delgado Díaz è il Premio nazionale del XXI secolo per la medicina in Proctologia del 2018 e il Medical Excellence Award 2018. Ha anche ricevuto gli European Awards in Medicine in Proctology, presso il Ritz di Parigi, il 4 dicembre 2019.

È dottore in medicina e specialista in coloproctologia e ha una vasta esperienza nel trattamento di problemi legati al retto e all'ano e nella chirurgia laser.

Attualmente è consulente ed è un caposquadra dell'ospedale Quirón San Camilo di Madrid. Ha anche collaborato con ONG nella foresta guatemalteca come chirurgo.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.