terapia familiare per risolvere i conflitti e promuovere la vicinanza

Autore: Patricia Pujante Crespo
Pubblicato: | Aggiornato: 07/10/2017 09:59
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

La terapia familiare è uno spazio per la crescita personale e una maggiore conoscenza delle dinamiche e dei sentimenti, relazioni e alleanze che esistono in qualsiasi contesto familiare. Il processo terapeutico è costituito da sessioni con tutti i membri del sistema familiare insieme così come sessioni individuali con ogni membro di vedere diversi angoli di relazione e di possibili legami tossici o patologici. L'obiettivo è quello di evolvere ogni membro del modo sano e autorealizante, e sciogliere o eliminare i vecchi modelli non sani di relazione e per meglio comprendere e gestire le costellazioni familiari a tornare alla famiglia nucleare, cioè nonni e bisnonni, catene stili affettivi e relazionali che a volte vengono sommerse e devono essere visibili a cambiare o migliorare la loro.

Chi può andare in terapia familiare

E 'particolarmente indicato per minori psicologici o psichiatrici diagnosi in caso di problemi adolescenziali nei bambini e nelle situazioni di lutto per la perdita di un familiare o di divorzio con figli minori coinvolti, per ammorbidire l'effetto sulla tutti questi cambiamenti radicali.

 

esercizi di terapia della famiglia

I compiti di solito consigliamo di esperti in psicologia in questi processi sono esercizio e migliorare le capacità di comunicazione e di espressione emotiva, nonché l'organizzazione di attività per il tempo di contatto e di famiglie attente lavoro tra i diversi membri, progettata per tali situazioni, la cura somatizzare di cui più o subire altri.

 

Durata della terapia familiare

La durata di questa terapia varia a seconda della gravità e danno o patologia immersi nel contesto familiare, ma di solito sufficiente 10-20 sessioni. In alcuni casi non molto gravi con 5 sessioni può essere sufficiente.

 

I risultati della terapia familiare: promuovere la vicinanza

I risultati sono spesso molto favorevoli, in quanto favoriscono la vicinanza tra i membri e le strutture malate consentono di cambiare rapporto più sano e liberatorio per tutti loro. In generale, tutti i membri a crescere perché sono più consapevoli e hanno imparato altre dinamiche relazionali. Tutto dipende, naturalmente, il grado di coinvolgimento e motivazione al cambiamento che hanno; Essi non sono sempre preparati ad affrontare tutti e ci può essere resistenza o esplosioni occasionali, ma, alla fine, se insiste e dà il tempo e rimanere a frequentare le sedute, sicuri risultati positivi si ottengono.

 

 

A cura di Patricia Crespo Pujante

Psicologia presso Alicante
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Sabina García Gramser
Psicologia

La signora Garcia Gramser è uno psicologo specializzato in processi affettivi legati alla asiedad e depressione, e la terapia coniugale e familiare, con particolare attenzione alla cura per i bambini e gli adolescenti. Egli è anche esperto in psicodramma, psicodinamica, PNL, transpersonale, umanistica terapia Rogers-Gestalt. La sua vasta esperienza gli permette di formare parte dell'area di psicologia presso vari ospedali di riferimento della costa est. A sua volta, ha partecipato anche a numerose diffusione culturale in riviste e pubblicazioni di interesse sanitario.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.