TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Jaume Soler Subirats
Traumatologia

Dr. Jaume Soler Subirats è leader nella specialità di traumatologia e più specificamente nel trattamento di ernia del disco. Attualmente dirige l'Unità di chirurgia mininvasiva per il trattamento di ernia del disco con il "Triple Terapia".

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

tecniche chirurgiche minimamente invasive

Il chirurgo ortopedico e membro del Top Medici, Dr.. Jaume Soler Subirats, coordina un team di esperti in Unità di chirurgia mininvasiva. Si è laureato con lode presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l'Università di Barcellona, ​​ha fatto parte del team, il dott. Gil Ojeda sulla sedia del professor Piulach, Clinica Alliance e Civic Center Perecamps. 14 anni è dedicato a mini-invasiva (TMI).

In collaborazione con il Dr.. Ferran Lafuente Rodes, traumatologo e chirurgo ortopedico, ex capo di chirurgia ortopedica presso la Clinica S. Cuore, stanno facendo la TMI in anca, ginocchio, piede, mano e della colonna vertebrale, che accorcia il recupero del paziente e riduce al minimo il dolore post-operatorio .

Le tecniche chirurgiche migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti da osteoartrite in diverse articolazioni. Le protesi mammarie in anca, ginocchio e spalla è una pratica comune per anni.

Attualmente, queste protesi possono essere eseguite con nuove tecniche, chiamate "tecniche minimamente invasive" decrescenti muscoli e legamenti lesioni, consente la mobilizzazione precoce e ridurre il dolore post-operatorio.

lesione degenerativa della mano più frequente è il "pollice rizarthrosis" che influenzano il movimento di "clip" impedisce in larga misura, il lavoro quotidiano della persona interessata.

Attualmente, trapezio plastica restituire i movimenti e deformità eliminare questo osso, eliminando il dolore in tutti i casi e permettendo piena mobilitazione.

deformità del piede possono essere risolti con la chirurgia percutanea, che viene eseguita in anestesia locale e un puntiformi incisioni. Essa viene eseguita su base ambulatoriale, in modo che sia tempo abbreviare chirurgici e la successiva ripresa.

Queste tecniche permettono, con l'uso di scarpe speciali, piedi da giorno. Il dolore è minimo e quindi la necessità di prendere antidolorifici è testimonial.

La tecnica percutanea ci permette di correggere l'alluce valgo (borsiti), martello, sovraccarico metatarsale e altre deformità delle dita antiestéticasymuy dolorosa. La correzione dello sperone tallone e fascite plantare sono anche corretto con questa tecnologia.

Per il trattamento di ernia del disco, discipline multiple sono combinati a seconda dei casi: l'uso di ozono, Orthokine® (siero preparato con il sangue del paziente che fornisce un effetto anti-infiammatorio, riduzione del dolore e della cartilagine protettiva), DISCOGEL e radiofrequenza giù come terapia minimamente invasiva, alternativa alla laminectomia e rimozione parziale del disco, che consentono la durata della permanenza in ospedale è tra 4 e 6 ore.

Chirurgia mini invasiva è il futuro, ma questo, in quanto consente di risolvere sempre più patologie, riducendo sempre dolore e accorciando le postoperatorio.

Traumatologia presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione