maash tecnici, i progressi nella protesi d'anca

Autore: Noelia Pino García
Pubblicato: | Aggiornato: 17/10/2017 18:59
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

La tecnica maash è un intervento di sostituzione dell'anca, vale a dire, è la sostituzione dell'anca primaria con una protesi. Questo è uno degli interventi più importanti perché migliora la qualità della vita delle persone.

. La tecnica maash, presentato nel 2013, è una nuova filosofia di lavoro che si basa sulla conservazione degli elementi fondamentali di stabilizzatori d'anca.

Questa tecnica non è un nuovo approccio chirurgico, ma si basa sulla conservazione degli stabilizzatori e gli elementi essenziali del metodo dell'anca. Mantiene la biomeccanica naturale dell'anca, cambiando il concetto classico di equilibrio muscolare protesica basata sul concetto di equilibrio capsulare.

 

I vantaggi della tecnica maash

Quando lo specialista Traumatologia impiantata una protesi d'anca con tecnica maash, le probabilità sono minime dislocazione e la durata dei componenti impiantati sarà probabilmente più alto.

Tra i vantaggi di questa tecnica sono:

  • Elevata stabilità della protesi con il minimo rischio di lussazione
  • Controllare la differenza di lunghezza delle gambe
  • Richiede meno reddito a tempo. Il ricovero in ospedale è di circa tre giorni.
  • recupero rapido che permette di tornare rapidamente alla attività di routine e professionale.

 

Chi può sottoporsi tecnica maash?

Tutti coloro che non hanno controindicazioni per la protesi di sostituzione dell'anca possono beneficiare di tecnica maash.

E 'indicato per le persone che non hanno subito un intervento chirurgico per la chirurgia di sostituzione dell'anca in precedenza. Cioè, esso richiede la capsula dell'anca è intatto. D'altro canto, è ideale per le persone con osteoartrite che desiderano continuare a giocare sport.

Con non basandosi su equilibrio muscolare, ma la capsula, che gli permette di essere utilizzato in casi di alto rischio di lussazione come le persone con malattie neuromuscolari, la demenza, trisomia Giù, fratture dell'anca intracapsulari e fallimenti salvataggio osteosintesi di fratture collo femorale, tra gli altri.

 

A cura di Noelia García Pino

Traumatologia a Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Felipe Gerardo Delgado López
Traumatologia

specialista in traumatologia referente, il dottor Delgado Lopez ha oltre 25 anni di esperienza nella professione e una formazione in diversi campi di specializzazione. Specificamente, Dr. Delgado è un esperto nel artroscopica e chirurgia protesica degli arti inferiori. In questo senso, il maash sviluppato nuova tecnica (Modified approccio anteriore per l'hip stabile), che è stato premiato a livello nazionale. Nel corso della sua carriera ha unito il suo lavoro clinico con l'insegnamento, essendo un professore aggiunto presso il Dipartimento di Chirurgia Ortopedica e Traumatologia (universitari e laureati), presso l'Universidad del Cauca, tra gli altri incarichi come insegnante. Attualmente tiene come chirurgo ortopedico e ortopedico in CO + T Clinica Remei, oltre ad essere responsabile del blocco operatorio di arto inferiore in Hospital de Sant Celoni.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.