Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dra. Teresa Lluch Sebastián
Neurofisiologia clinica

Dr., Lluch è un esperto in neurofisiologia, e dirige il Laboratorio di Neuro fisiologia e Dream Murcia (LANFYSUM), un centro specializzato progettato per la diagnosi di varie malattie neuromuscolari o dormire, effettuando diverse prove con la più alta tecnologia . Dr. si è formata in diversi ospedali, per un soggiorno in Germania e partecipando anche a numerosi corsi e di ricerca, alcuni dei quali è l'autore. La sua brillante carriera lo rende un medico di prim'ordine.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

ADHD nei bambini conoscere e imparare a rilevare

Alta incidenza di ADHD nei bambini. I sintomi principali sono sparsi attenzione agli stimoli noioso, impulsività e irrequietezza. Le nuove tecniche neurofisiologiche aiutano prenderlo presto.

 

Che cosa è l'ADHD e come rilevarla

Attenzione disturbo da deficit con o senza iperattività (ADHD) è una malattia ad alta incidenza nei bambini e ha un effetto importante sulla ambiente familiare e scolastico, come dicono gli esperti in Neurofisiologia Clinica.

I sintomi principali sono labili e dispersi attenzione soprattutto per l'attenzione costante di routine agli stimoli o aburridos-, impulsività e irrequietezza esagerato per l'età del bambino senza carattere propositivo.

Pazienti affetti da ADHD hanno alterazioni nelle diverse componenti delle funzioni esecutive, come la inibizione della risposta, la vigilanza, la memoria, e il lavoro di pianificazione che è associato con una alterazione delle funzioni cerebrali, in particolare il lobo prefrontale. Alcuni studi suggeriscono anche che è piuttosto un disturbo di maturazione corticale che una deviazione nel neurosviluppo.

 

Tipi di ADHD secondo metodi diagnostici del DSM-IV e comuni

Secondo il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-IV-TR) distingue tre sottotipi di ADHD:- Con il dominio di cura,- Prevalentemente iperattivo / impulsivo- CombinatoI classici criteri diagnostici clinici per il DSM-IV-TR sono strettamente comportamentale, anche se si tratta di un disordine dello sviluppo neurologico che può portare ad un pregiudizio osservazionale da parte dei genitori o tutori a rischio di diagnosi errate stabilire criteri .

La tecnologia delle neuroscienze ha portato ad una maggiore precisione nella scansione funzionale del cervello e la conferma, la classificazione e lo sviluppo delle diagnosi differenziali per disturbi come l'ADHD.

Neurofisiologia clinica a Murcia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione