Coronavirus (COVID-19) : verifica tutti gli aggiornamenti sulla pagina web ufficiale. Informazioni Leggi articoli correlati

I sintomi e le cause di carie

Autore: Dra. Natalia López-Ampudia
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

La carie dentaria è, oggi, una delle malattie dentali più comuni più diffusa in tutto il mondo. E 'considerata una malattia infettiva, perché durante il suo sviluppo diversi tipi di batteri sono coinvolti. Quando un dente è influenzata dalla carie batteri demineralizzazione, cioè distruggono i tessuti duri che formano il dente.

In base allo svolgimento della carie, la lesione può essere più o meno superficiale. Il decadimento può compromettere solo lo strato più esterno dello smalto dei denti, ma può continuare a muoversi fino a tessuti interni più danno come dentina ed infine la polpa dentale, cioè, il nervo del dente.

 

I sintomi e le cause di carie

carie A seconda del grado di sviluppo della carie, dimensioni e profondità, i sintomi possono comparire molto debole dal dolore o disagio a molto grave o invalidante, accompagnato da ascessi, foruncoli, e anche la febbre. Generalmente, più la carie, polpa dentale più doloroso e solitamente sintomatico.

In odontoiatria crediamo che la causa della carie potrebbe essere designato come l'effetto di tre fattori: zuccheri, grado zuccherino che mangiamo; batteri e predisposizione a disposizione degli individui per sviluppare la carie.

Ci sono altri motivi per cui il nervo del dente possono essere colpiti, come nel caso di lesioni, cioè, colpi fino ai denti generati dai bambini, infortuni sportivi, etc.. Questi possono anche causare situazioni di dolore e di emergenza che richiedono attenzione immediata.

Ultimo ma non meno importante, sono non distruttive batterica o processi, che è lo stesso, l'usura dei denti. La carie può essere dovuta a fattori fisiologici a causa dell'età o della malattia, causata da abitudini o "hobby" come una spazzolatura molto aggressiva; eccesso di dentifricio altamente erosiva; mangiarsi le unghie, mangiarsi le unghie o l'azione chiamato bruxismo, digrignamento dei denti e stringendo il movimento. Spesso la perdita di tessuto dentale è così notevole che anche colpisce la polpa dentale provocando diversi sintomi clinici, come la sensibilità dei denti, il dolore causato da prendere le cose fredde, alimenti zuccherati, acidi, ecc; dolore o bolle.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dra. Natalia López-Ampudia
Odontoiatria e stomatologia

Il prestigioso specialista Dr. López-Ampudia si è laureato in Odontoiatria presso l'Università Europea di Madrid. Egli combina il suo lavoro professionale per l'insegnamento, durante il periodo 2008-2010 ha collaborato come assistente professore presso l'Università Internazionale della Catalogna per insegnare le specialità di Endodonzia e Patologia e Dental Therapeutics. Partecipa a diverse conferenze nella Comunità di Valencia e in Catalogna, oltre ad essere l'autore di diverse pubblicazioni mediche. La sua brillante carriera la rende una dottoressa di prim'ordine. Membro dell'Associazione spagnola di Endodonzia.

Attualmente è specialista nella
clinica Pardiñas , nella clinica García-Fajardo o nel centro dentale Soto MF. Ferrol General Hospital .

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.