Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. José Antonio Molina Arjona
Neurologia

Dr. Molina Arjona è Dottore in Medicina presso l'Università Complutense di Madrid e uno specialista in neurologia via MIR. Fin dalla sua istituzione nel 2005, dirige il "Centro Malattie Neurologiche Molina Arjona" a Madrid, dove esercita la sua attività come un neurologo. Dal punto di vista accademico Dr. Molina ha diretto numerose tesi di dottorato hanno anche collaborato su più di 100 articoli scientifici su riviste nazionali ed internazionali. Inoltre, il Dr. Molina è stato vice direttore della spagnola Journal of Neurology nel periodo tra il 2007 e il 2011. Il medico è anche fondatore e presidente delle Neuroscienze della Fondazione e l'invecchiamento.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Si stima che in Spagna tra i 500 ei 600 mila le persone con malattia di Alzheimer

L'Alzheimer è una malattia molto comune nelle persone oltre i 65 anni. In Spagna, si stima che ci siano tra i 500 e 600 mila pazienti.

La demenza è una perdita delle funzioni intellettive tale gravità che colpisce la vita quotidiana. La malattia di Alzheimer (AD) è la causa più comune di demenza questa "sindrome", anche se molti altri (circa 200), come la demenza vascolare, Parkinson o post-traumatico associato.

 

I sintomi del morbo di Alzheimer

La malattia di Alzheimer inizia con una perdita di memoria chiara; il paziente non sa cosa ha mangiato, quello che ha fatto il giorno prima o quello che le notizie di recente si è verificato nel paese. Nelle fasi successive, la difficoltà di gestione del denaro al giorno (attenzione a questa fase) appare, la cottura e, infine, vestirsi e camminare.

 

Le cause del morbo di Alzheimer

Più di 10 anni fa è stato scoperto che vi è un gene che aumenta la probabilità di sviluppare la malattia in quegli individui che portano. Questo gene chiamato APO-Ƹ4 ha a che fare con il trasporto dei grassi nel nostro corpo.

Purtroppo, ancora non la causa di questa malattia è nota, ma quello che sappiamo, è che l'esercizio fisico e l'attività intellettuale, così come il controllo dei fattori di rischio vascolare, prevenire esso .

nonno

La diagnosi del morbo di Alzheimer

La diagnosi della malattia di Alzheimer è clinica e patologica, cioè, nella vita possiamo solo fare una diagnosi di "probabile Alzheimer". Per realizzarlo, il medico esamina aiuto del paziente clinica di un esame del sangue, un test neurofisiologico (EEG), per immagini (TAC, RMN ...), e test neuropsicologici (Hopkins Verbal Learning, Buschke ...). A volte, per la diagnosi può raggiungere test estremamente costosi e sofisticati utilizzati come tomografia ad emissione di positroni (PET).

 

Il trattamento del morbo di Alzheimer

trattamento di Alzheimer si concentra su l' un lato, l'assunzione di farmaci (inibitori dell'acetilcolinesterasi e glutammato) e la riabilitazione cognitiva del paziente, e, dall'altro, per aiutare e consigliare le loro famiglie e le persone care.

 

I progressi nella diagnosi del morbo di Alzheimer

Va notato che le più recenti progressi nella lotta contro il morbo di Alzheimer sono verificati in metodologie diagnostiche: l'uso di tomografia ad emissione di positroni (PET) o l'identificazione di un particolare tipo di proteine ​​nel fluido circostante il cervello (liquido cerebrospinale) sono alcune delle nuove tecniche di rilevamento delle s utilizzando specialisti in neurologia .

Neurologia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione