TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Jose Vigaray Conde
Allergologia

Madrid allergologo di primo piano, con oltre 20 anni di esperienza nella diagnosi e nel trattamento più avanzato di tecniche di malattie immunologiche. Dr. Vigaray è responsabile di Unità Allergologia della Beata María Ana Hospital di Madrid e direttore medico del Foodcare.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Relazione tra sindrome dell'intestino irritabile e intolleranze alimentari

La sindrome dell'intestino irritabile è caratterizzata da dolore addominale e cambiamenti nelle abitudini intestinali. Non vi è alcun motivo valido.

donna ventre Dalla squadra Foodcare vuole richiamare l'attenzione sulla relazione tra sindrome dell'intestino irritabile e intolleranze alimentari. C'è una crescente evidenza scientifica per dimostrare che entrambe le condizioni si verificano in maggior parte dei pazienti.

 

Sindrome dell'intestino irritabile

Secondo gli specialisti alergologia, sindrome dell'intestino irritabile può essere associata a molteplici fattori, tra cui psicologico, ormonale o genetico; ma non vi è una crescente evidenza che lo collega a intolleranze alimentari. Principalmente ci sono due:

  • Non celiaca sensibilità al glutine, che non è la stessa malattia celiaca. La base della diagnosi è simile a quello della dieta celiaca.
  • Intolleranza al fruttosio. 30% della popolazione soffre, che potrebbe anche spiegare l'alto numero di casi di persone con intestino irritabile. Fruttosio a nostro avviso, è l'elemento chiave di questa sindrome e di esclusione diete ottenere la risoluzione dei sintomi e disagi.

Infatti, in molti pazienti con IBS intolleranza alimentare si conferma principalmente fruttosio; mentre soffrono di un processo e / o di atopia allergica in circa il 65% percentuale.

Un recente studio condotto dal Dr.. Robin, allergologo presso il Rush University Medical Center di Chicago, riflette sia allergia alimentare e atopia potrebbe essere processi rilevanti in pazienti con sindrome dell'intestino irritabile. Lo studio conclude che "se si riesce a capire che hanno allergie al cibo, è possibile migliorare la diarrea e dolore addominale". Infatti, vediamo nei pazienti della clinica sentire meglio.

 

L'intolleranza alimentare dietro intestino irritabile

A nostro avviso, la chiave sta nel microbiota intestinale. Gli squilibri della flora intestinale sono associati con intolleranze alimentari, che a loro volta, sono dietro la sindrome del colon irritabile, giustificando alcuni dei loro sintomi.

Ci sono un sacco di ricerca in questo campo, ma sembra una realtà che quasi tutti i pazienti con diagnosi di sindrome dell'intestino irritabile in realtà soffrono di intolleranze alimentari per essere diagnosticata.

Tale approccio globale e multidisciplinare è il nostro modo di lavorare in Foodcare con tutti i nostri pazienti.

Allergologia presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione