TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.
 Teresa Roig Rovira

Teresa Roig Rovira
Psicologia

Teresa Roig ha un dottorato di ricerca in Psicologia, specialista in Psicologia Clinica e neuropsicologo con una formazione completa in entrambi accademico e professionale valutazione neuropsicologica e Riabilitazione, tele Cognitive in Acquired Brain Injury (ictus, tumori, lesioni alla testa, sclerosi multipla, ecc.); Attualmente è responsabile della Riabilitazione NeuroPsicoSocial dell'Institut Guttmann.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Riabilitazione cognitiva per le persone con lesioni cerebrali acquisite

Acquisita lesione cerebrale, sia da lesioni traumatiche cerebrali (TBI), accidente cerebrovascolare (CVA), tumore, ecc, è un problema di salute importante nella nostra società.

Ogni anno ci sono 80.000 nuovi casi di Spagna TCE, 923 delle quali hanno generato una grave disabilità, e il numero di colpi in tutto 122.000 nuovi casi, 1.300 dei quali soffrono di disabilità grave si trovano.

I progressi nel campo della medicina e della tecnologia hanno reso possibile un miglioramento della sopravvivenza delle persone con lesioni cerebrali. Queste persone, tuttavia, possono presentare una serie di deficit cognitivi e comportamentali fisiche che avranno un impatto significativo sul l'individuo stesso e la sua famiglia, ambiente sociale e di lavoro.

Tra le conseguenze di danni cerebrali, disturbi neuropsicologici, tra cui cognitive (attenzione, il linguaggio, la memoria, funzioni esecutive) e comportamenti emotivi sono altamente invalidanti.

La necessità di riabilitazione neuropsicologica si pone quando si considera l'impatto a lungo termine per l'adeguamento funzionale, l'indipendenza e la qualità della vita queste conseguenze, non solo per l'individuo in questione, ma anche per la sua famiglia.

All'interno di riabilitazione neuropsicologica, riabilitazione cognitiva è definito come strategia di intervento che aiuta i pazienti e le loro famiglie a vivere e far fronte o ridurre i deficit cognitivi che derivano da lesioni neurologiche ed è essenziale, come elemento di processo neuroriabilitazione per migliorare le attività della vita quotidiana e di facilitare la reintegrazione.

Per soddisfare questa esigenza la riabilitazione Institut Guttmann iniziata nel 2004 lo sviluppo della Piattaforma per la Riabilitazione PREVIRNEC®, con l'aiuto del Dipartimento di Università, Ricerca e Società dell'informazione (DURSI) della Generalitat de Catalunya. E 'un progetto di collaborazione, guidato dall'Institut Guttmann, ha continuato il suo sviluppo e l'attuazione, con la partecipazione di diverse università, centri tecnologici e professionisti che hanno contribuito le loro conoscenze.

PREVIRNEC® è calcolato piattaforma di telemedicina che permette una riabilitazione cognitiva intensiva, personalizzata e sorvegliato. Si basa sullo sviluppo di un programma clinico di tele-riabilitazione che, basato modelli assistenziali sviluppati fino ad oggi, permette il neuropsicologo dalla valutazione neuropsicologica, i programmi di trattamento di progettazione personalizzata proponendo specifici compiti di cura di riabilitazione, la lingua , funzioni di memoria ed esecutive. Così gli aspetti cognitivi che limitano la funzionalità del paziente e, di conseguenza, la loro attività lavorativa.

E 'uno strumento con grandi potenzialità nel campo della riabilitazione cognitiva e di opportunità che le tecnologie della società dell'informazione e della comunicazione come possibile intensificare la riabilitazione, continuamente monitorare le prestazioni del paziente e personalizzare.

Dal 2006, quando la piattaforma è stata installata presso l'Istituto Guttmann fino ad ora, hanno ricevuto la terapia cognitiva più di 500 pazienti con lesioni cerebrali acquisite: TCE, AVC, pazienti post-chirurgiche, anossia cerebrale, eccetera. Alla fine del 2008 la fase di estensione clinica negli ospedali e centri diurni vari cominciò: Centro Diurno Francolí di Tarragona, Sant Josep Sanità Centro Igualada Giorno Centro Aspid di Lleida, Sanità Centro Sant Jaume i Santa Magdalena de Mataró, Healthcare Centro Santa Creu de Vic, Centro Multifunzionale Barcelones e associazioni di danno cerebrale.

Per diversi mesi, al fine di ampliare le possibilità di riabilitazione e di continuare il trattamento a distanza, eliminando le barriere geografiche al sistema non-fiscale pazienti ricoverati riabilitazione di persone ma con criteri di miglioramento clinico, più di 30 pazienti hanno avuto la benefici di tele-riabilitazione e hanno beneficiato del servizio fornito dalla Piattaforma PREVIRNEC®, ricevendo ogni giorno per tre mesi un programma terapeutico modello neuropsicologo dall'ospedale e, tramite Internet, il paziente riceve ed esegue a casa.

PREVIRNEC® è un prodotto innovativo che offre l'opportunità di migliorare i benefici della riabilitazione cognitiva, rendendolo accessibile a più persone, ed è una particolare e utile strumento nell'ambito della riabilitazione di pazienti con danni cerebrali.

Dalla nostra esperienza in pazienti con danno cerebrale acquisito, sta lavorando con diverse organizzazioni di adattarsi e spostare i contenuti attuali nel campo della demenza, la salute mentale e sviluppo neurologico del bambino.

Psicologia presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Pubblicato da: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione