Ridurre l'ansia durante l'attesa

Autore: Dra. Laura García de Miguel
Pubblicato: | Aggiornato: 18/06/2019
Editor: Top Doctors®

Il "Wait Beta"

Psicologicamente, uno dei momenti più difficili per la coppia sono periodi, spesso definito in attesa di colloquialmente dalle donne come il "Beta-wait". Esso comprende il tempo di effettuare un'inseminazione artificiale o il trasferimento di embrioni fino ad ottenere prova beta-HCG (test del sangue che determina l'esistenza di gravidanza) tempo.

La stessa situazione può verificarsi anche durante tipico test di gravidanza farmacia. Questo periodo ha una durata media di 15 giorni. Se la risposta positiva deve attendere altri 15 giorni di tempo per fare la prima ecografia di informare lo sviluppo ottimale del nesting dell'embrione.

la fertilità e la psicologia
I processi di riproduzione assistita possono influenzare le coppie che vivono insieme o in altro modo rafforzare il loro rapporto 

Controllare segni di gravidanza

Durante tutto questo periodo, l'ansia della coppia aumenta considerevolmente. Sono frequenti i comportamenti ripetitivi di verifica da parte delle donne, vale a dire, essere a conoscenza costantemente di possibili sintomi che indicano la gravidanza (nausea, dolore al petto, ecc), lo svolgimento di test di gravidanza, andare al bagno più spesso di osservare possibile macchiato, etc.. Tutti questi comportamenti, mentre diminuisce l'ansia nel breve termine, il piombo a lungo termine per una maggiore ansia.

Gli esperti raccomandano un cambiamento di atteggiamento. Essi consigliano che si è auspicabile per ridurre questi comportamenti e sostituire le attività più gratificanti per la coppia che consentano loro di "staccare la spina" per quanto possibile.

 

 

 

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dra. Laura García de Miguel
Riproduzione assistita

specialista Prestigioso in Ostetricia e Ginecologia, il dottor García de Miguel e esperta in Human Reproduction Medicine. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università Autonoma di Barcellona, ​​ha fatto il MIR presso l'Ospedale Universitario di Sant Joan de Deu di Barcellona. Attualmente sta sviluppando la sua attività di assistenza sanitaria come direttore medico della Clinica Tambre riproduzione.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.