Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Radioterapia intraoperatoria: un trattamento pionieristico per il cancro al seno

Il IMOR, Barcellona Medical Center specializzata in brachiterapia e oncorradioterapia istituto è stato il primo della penisola di applicare ad un paziente affetto da tumore al seno la radioterapia intraoperatoria con la tecnologia INTABEAM®. Questa tecnica permette di trattare esattamente l'area in cui vi è un maggior rischio che il cancro tornerà e presenta vari benefici fisici e psicologici per i pazienti.

Nuova tecnica in Spagna

L'intervento ha avuto luogo lo scorso marzo ed è diventato un paziente di icdsalud Clinica del Pilar, alimentato Zeiss INTABEAM® sistema, un innovativo apparecchio a raggi X a bassa energia, la cui attuazione in Spagna è romanzo, anche se per anni è utilizzato abitualmente in altri paesi europei. Il gruppo di ricerca internazionale Targit ha studiato questo metodo di radioterapia per il cancro al seno dal 1998, ei risultati del test mostrano che il numero totale di recidive è molto basso.

Caratteristiche di trattamento

A differenza di altri trattamenti, evidenzia perché la radiazione viene applicata direttamente al letto tumorale, tessuto aperto, al momento dell'intervento chirurgico dopo la rimozione del tumore. Pertanto ha vantaggi nella precisione ed efficacia perché consente trattare accuratamente l'area in cui vi è un aumentato rischio di cancro è giocato, con una profondità compresa tra 1 e 2 cm e senza danneggiare il tessuto sano adiacente.

Fast Recovery

Applicando radioterapia intraoperatoria può ridurre il tempo di radiazione successiva usuali, tipicamente sei settimane. Anche nel caso di pazienti con un basso profilo di rischio, è possibile sopprimere. Inoltre, l'applicazione di questa tecnica ha vantaggi per i pazienti negli aspetti fisici e psicologici, e presenta anche vantaggi in termini di risparmio di tempo e di costi, diminuendo il numero di viaggi all'ospedale.

Centro di riferimento

L'Institut IMOR è un centro di riferimento per i trattamenti oncologici. Oltre a radioterapia intraoperatoria, è un pioniere in Spagna in tecniche come la radioterapia guidata dalle immagini o brachiterapia. Servito attraverso Medical Centre di Barcellona (BCM) per un numero di pazienti stranieri. Dr. Benjamin Guix, specialista in radioterapia, è il direttore. Ha pubblicato più di 200 articoli e più di venti libri sulla specialità. E 'stato ampiamente riconosciuto dai premi professione: Award della American Society Brachiterapia (ABS) 2009 Premio della Società Europea per la Therapeutic Radiology e Oncologia (ESTRO) 2007 Premio Internazionale per la Brachiterapia (ASTRO) 2000, tra gli altri.

 

Visita il profilo del Institut IMOR ( http://www.topdoctors.es/centro/institut-imor ) e Dr. Benjamin Guix ( http://www.topdoctors.es/doctor/benjamin-guix-melcior )

 

a
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione