Chi ottiene l'asma?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 06/10/2017 08:03
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

L'asma è una malattia infiammatoria dei bronchi che è clinicamente manifesta con tosse e dispnea e broncospasmo flusso d'aria della variabilità. Può colpire chiunque, ma il più esposti sono fumatori.

 

Che cosa è l'asma?

spiegazione asma

L'asma è una malattia infiammatoria dei bronchi che è clinicamente manifesta con tosse e dispnea e broncospasmo flusso d'aria della variabilità. S e può essere rilevato in laboratorio da:

  • Iperreattività bronchiale, sia da un test positivo per broncodilatatore o test di broncocostrizione positivo, in genere con metacolina.
  • Con una maggiore variabilità del picco di flusso del 20% dopo inalazione beta2 andrenergic o eseguire un test di stress.

 

Non confondere con asma pseudoasma, che è l'ostruzione, ma nella laringe. Questa si manifesta con dispnea e tosse inspiratorio predominanza. Anche se entrambe le condizioni possono coesistere nello stesso paziente.

Per ora non si sa se ​​le comorbidità che accompagnano l'asma possono influenzare il corso di asma o indurre, come la rinite, sinusite, disfunzione della laringe o reflusso gastroesofageo.

 

Cause di asma

L'asma può colpire chiunque, anche quelli che hanno più probabilità di loro sono fumatori.

In generale, colpisce due tipi di popolazione generale: allergica base allergica senza base. I primi tendono ad essere più giovani, mentre i secondi sono gli adulti a rischio di infezioni del seno e broncopolmonare, tosse cronica e reflusso gastroesofageo.

In ogni paziente asmatico uno studio approfondito delle cause che motivano e comorbilità presentano necessario.

 

Trattamento dell'asma

Si ritiene che la cura dell'asma è la scomparsa dei sintomi. Quando l'asma appare primi anni di vita può raggiungere una cura in quasi il 90% attraverso il monitoraggio del trattamento. Tuttavia, la presenza di iperreattività bronchiale in più del 50% degli asmatici allergici senza base può persistere permanente. Queste condizioni di monitoraggio infezioni delle vie respiratorie e inalazioni per il paziente subisce, sia di lavoro, tabacco da fiuto o fumo aerosol dal tubo digerente, sono una priorità, al momento di un monitoraggio efficace a lungo termine dell'asma.

Secondo gli specialisti in pneumologia, asma non è contagiosa, tuttavia, lo stato atopico è un fattore ereditario primo nello studio e nel trattamento dell'asma.

Pneumologia e Malattie Respiratorie presso Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Adalberto Pacheco Galván
Pneumologia e Malattie Respiratorie

Famosa asma pneumologo medico specialista e tosse cronica. Medico spagnolo ha proposto solo come membro del Comitato di consenso per la Diagnosi e trattamento della tosse cronica nei ERS (European Respiratory Society). Egli è il fondatore e capo dell'Unità per l'asma e tosse ingombrante Ramon y Cajal Hospital con più di 400 pazienti visitati autenticata.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.