TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Jordi Carbonell Abelló
Reumatologia

Con oltre 30 anni di esperienza, è leader nel settore delle malattie reumatiche e dolore cronico. Attualmente, dirige la Unità Unità artrite e fibromialgia e sindrome da affaticamento cronico MAR Salute Parco, oltre ad essere professore associato di reumatologia presso l'Università Autonoma di Barcellona.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Quali sono le malattie autoimmuni?

Le malattie autoimmuni sono quelli in cui i meccanismi di difesa del corpo diventano più grandi del corpo stesso con conseguente deterioramento. I meccanismi con cui avviene questo danno sono legati alla produzione di ciò che chiamiamo autoanticorpi.

Le conseguenze di solito comportano tiroide autoimmune della malattia, intestino, pelle, le articolazioni, i reni e le ghiandole salivari e lacrimali, etc. Perché è così comune come malattia varia, i sintomi sono molteplici, e spesso sono associati a dolore e lesioni cutanee articolari.

Altri sintomi

Ciascuna di queste malattie autoimmuni sono associati autoanticorpi modello specifico di sintomi e, quindi, dipenderà esso. Questi possono essere multiple, come già accennato, poiché è varie malattie, ma sono lesioni cutanee e artralgia comuni. La specificità degli autoanticorpi prodotti definire la sintomatologia malattia.

Trattamento

Ora ci sono più trattamenti volti a sopprimere la produzione di autoanticorpi e modulano l'attività, o addirittura eliminate qualora sia necessaria l'iperattività del sistema immunitario.

Questi trattamenti dipendono anche la diagnosi specifica malattia. Il suo obiettivo principale è quello di sopprimere la loro attività. Una volta raggiunta, la dose può essere ridotta o addirittura passare immunosoppressori meno potenti con l'obiettivo di mantenere al minimo il caso.

Negli ultimi anni ci sono stati nuovi farmaci chiamati farmaci biologici che modulano l'attività immunitaria efficace e sono specifici per queste malattie.

Reumatologia presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione