Cosa fare contro tartaro?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 10/10/2017 10:19
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Tartaro è definita come l'accumulo di placca attorno ai denti, che indurisce e diventa calcificato. Questa condizione impedisce la rimozione manuale mediante spazzolatura.

 

Distribuzione, diagnosi e effetto clinico di tartaro

La placca è una massa batterica, la durezza variabile calcificata e marrone giallastro. La sua formazione non dipende solo dalla quantità di presente placca, anche la secrezione delle ghiandole salivari.

Infatti, i minerali presenti nella saliva calcificano questa placca sui denti. Pertanto più tartaro si forma in aree adiacenti all'uscita delle ghiandole salivari. Ci saranno più sulle zone del viso di molari superiori, per la sua vicinanza all'uscita del condotto parotide e aree linguali degli incisivi inferiori dalla vicinanza alla presa delle ghiandole sottomandibolari.

La scala può essere facilmente identificato, in quanto è una massa dura attaccata alla parte sopragengivale dente. Di solito è diagnosticata clinicamente con una sonda parodontale, localizzare al meglio delle accumulo batterica nella parte sottogengivale della radice. In queste situazioni, depositi di tartaro potrebbero anche essere diagnosticata radiograficamente.

Il tempo necessario per la formazione del tartaro è molto variabile. In alcune persone, comincia a formarsi entro due settimane dall'ultima pulizia, e altri prendono mesi.

 

Come tartaro influenzare i denti?

Secondo gli esperti in odontoiatria , calcolo ha sempre avvolto praticabile placca microbica, non mineralizzato, in modo da non entrare in contatto diretto con i tessuti gengivali.

Di conseguenza, questo non è un fattore primario per lo sviluppo di periodontite. Tuttavia, esso agisce come un fattore di ritenzione per la formazione della placca sui denti. Diventa molto difficile rimuovere adeguatamente placca e previene pazienti di svolgere un adeguato controllo igiene della bocca.

Tartaro è saldamente attaccato alla superficie dei denti e impianti, utilizzando microrugosidades e difetti superficiali. E 'quindi più comune nei denti restaurati con piccole superfici levigate, intorno agli impianti con collo esposto superfici radicolari irregolari, piccole crepe o fessure nei denti, ecc

Quindi la loro presenza è più comune nelle bocche adulti restauri rimanenti o fattori che favoriscono la formazione e l'accumulo di questi giacimenti minerari.

 

Trattamento di tartaro

Per la sua composizione e consistenza, diventa impossibile rimuovere dai pazienti. Tuttavia, è relativamente facile da rimuovere in ufficio dentale profilassi dentale approfondita di tutte le superfici seguita da una lucidatura approfondita per cercare di ritardare la sua formazione.

Essi dovrebbero educare i pazienti aiutandoli ad identificare le aree della bocca con un aumentato rischio di sviluppare. In questo modo possono evidenziare quelle aree con l'igiene quotidiana e vedere un dentista per una corretta manutenzione e il controllo della loro salute orale.

Odontoiatria e stomatologia presso Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dra. Mª Cruz Frías López
Odontoiatria e stomatologia

Dopo più di 10 anni di esperienza, Dott.ssa Maria Cruz Lopez Frías è diventato un prestigioso specialista in parodontologia e osteointegrazione. Oggi, infatti, Plénido Dental Clinic Madrid ha la conoscenza e la cura del paziente. Nella sua carriera, il dottor può includere tutta la tua esperienza come docente universitario, docente, corsi giornalista, seminari e pubblicazioni.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.