Qual è la contrattura capsulare e come trattarla?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 16/10/2017 22:01
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

La capsula è un rivestimento attorno al corpo crea una protesi mammaria. Questo processo è completamente normale, ma ocasones, lo strato addensa il corpo crea e colpire l'impianto, che è conosciuta come contrattura capsulare.

 

Quando abbiamo posto un impianto è una protesi al seno, all'anca o al ginocchio, il corpo crea un rivestimento intorno. In aumento del seno o il processo di ricostruzione del seno è chiamato "capsula". È un fenomeno del tutto normale che si verifica in tutti i pazienti e tutti i tipi di protesi, che è la reazione naturale del corpo di un corpo estraneo.

 

In situazioni normali, questo strato è molto sottile, ma in alcune donne, questa capsula tende ad addensarsi e serrare l'impianto. Non ragioni non sono ancora noti, ma questo processo è noto come la contrattura capsulare e sono classificati in quattro classi:

Uno. In un primo grado, il torace è liscio e il risultato è naturale. Tutte le donne che indossano protesi hanno almeno questo grado, poiché in ogni forma è una capsula.

2. In grado due seno è un po 'rigido, ma vede ancora naturale, dal momento che non vi è il minimo contrattura capsulare nemmeno richiedere un trattamento.

Tre. Nel corso del terzo grado, il seno è fermo e la forma è un po 'distorta, perché l'impianto è spremuto, di solito su e assumendo una forma rotonda.

4. In grado quattro contrattura capsulare aspetto di grado tre è accompagnata da dolore e disagio a causa del progressivo indurimento della capsula.

 

 

Anche se le cause di contrattura capsulare non sono chiare, ci sono alcuni fattori che sembrano legati più alto rischio, come la contaminazione batterica delle coperture dell'impianto, infezioni, sieromi ed ematomi che una reazione infiammatoria da corpo è verificata. L'uso di protesi lisci o posto sopra il muscolo pettorale, cioè la posizione sottoghiandolare ha anche un più alto rischio di contrattura capsulare.

 

Rischi

In primo luogo, è importante sapere che non è la protesi che diventa difficile, perché se ci avviciniamo, notiamo che è morbido come quando è stato posto, è la capsula che si crea attorno a cui si indurisce. La protesi è un materiale inerte.

In secondo luogo, contrattura capsulare sola non può rompere la protesi, in quanto la pressione esercitata su di esso uniformemente. D'altra parte, vi è un aumento del rischio di cancro al seno perché colpisce la ghiandola mammaria.

Inoltre, solo una piccola percentuale di donne che indossano protesi sviluppare contrattura capsulare grado tre o quattro, gli unici casi in cui è necessario un intervento chirurgico.

In caso di necessità, interesserà come è stato fatto nel precedente intervento e tutti o parte della capsula viene rimosso e l'impianto viene sostituito da uno nuovo. Se hai messo in posizione sottoghiandolare, si consiglia di cambiare a sottopettorale. In breve, si parte da zero la formazione di una capsula ed è molto raro che pazienti di tornare a sviluppare contrattura capsulare dopo questo secondo intervento.

Chirurgia plastica, estetica e riparatrice a Valencia
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione
Dr. Pietro Mulas

Dr. Pietro Mulas
Chirurgia plastica, estetica e riparatrice

Laureato presso l'Università di Sassari ( Italia) con la nota massima, Dr. Pietro Mulas è un chirurgo plastico esperto in chirurgia del seno. Lavora come medico in plastica Clinic con il dott.. Ester Garcia Andres. Completate i vostri corsi di formazione con più seno, rimodellamento del viso e del corpo a livello nazionale e internazionale ( Milano, Roma, Londra ) chirurgia estetica.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.