Quali alimenti può mangiare un neonato?

Scritto da: Dr. Gonzalo Oliván Gonzalvo
Pubblicato: | Aggiornato: 08/10/2017
Editor: Roser Bernés Ubasos

l'allattamento al seno

Quando si tratta di alimentazione supplementare ci si riferisce a cibi solidi, semisolidi o liquidi nutrienti e di energia che contiene e neonati inoltre somministrati al latte umano o latte artificiale. L'introduzione di alimenti complementari è considerata un passo fondamentale nella dieta del bambino in quanto influenzerà la crescita e hanno conseguenze sulla salute a lungo termine.

 

Complementare alimentazione nei bambini

Il latte umano fornisce una fonte unica di nutrimento per i neonati nelle prime fasi della vita. La sua composizione è dinamica e si evolve nel tempo per soddisfare le esigenze nutrizionali dei lattanti. In particolare, la concentrazione di proteine ​​segue un pattern temporale e diminuisce con i progressivi stadi della lattazione.

Tuttavia, in neonati proteine ​​formula-fed è superiore al allattato al seno. Se anche durante il periodo di alimentazione complementare di assumere molte proteine ​​si verifica vi è un aumentato rischio di sviluppare obesità più tardi nella vita. Pertanto, oggi si consiglia di utilizzare formule con qualità ottimizzate e quantità e l'alimentazione complementare non aumentare l'assunzione complessiva di proteine ​​per promuovere la crescita e lo sviluppo sano del profilo neonati proteine.

Le due ragioni principali per avviare l'alimentazione complementare sono:• L'allattamento al seno da solo non è sufficiente per soddisfare le esigenze nutrizionali del bambino in via di sviluppo.• E 'importante introdurre cibi solidi con nuove texture e sapori a sviluppare sane abitudini alimentari.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e l'American Academy of Pediatrics raccomanda l'allattamento al seno esclusivo per i primi sei mesi, con l'introduzione di alimenti complementari, successivamente,. La Società Europea di Gastroenterologia Pediatrica, Epatologia e Nutrizione raccomanda la sua introduzione tra i 4 ei 6 mesi di età.

La pratica comune in pediatria è di introdurre ferro - fortificato cereali, seguiti da frutta e verdura e poi carne. Essi dovrebbero introdurre nuovi alimenti "unico ingrediente" ogni volta e non dovrebbero introdurre nuovi alimenti per almeno 3 a 5 giorni. Tra il 7 e l'8 mesi di età, i bambini dovrebbero mangiare alimenti provenienti da tutti i gruppi alimentari. Il vaccino intero s ' il latte non deve essere introdotto fino a 12 mesi di età.

I genitori devono sapere che l'introduzione precoce di alimentazione complementare, al di sotto di 4 mesi di età, e l'eccesso di assunzione di proteine ​​è stato collegato allo sviluppo di sovrappeso, obesità, diabete mellito, malattie cardiovascolari, malattie atopiche, allergie e la malattia celiaca. E una tardiva introduzione di alimenti complementari può causare poveri stato nutrizionale e compromettere lo sviluppo immunitario nei neonati.

 

lattazione

alimentazione supplementare nei neonati pretermine

I neonati prematuri hanno un diverse esigenze nutrizionali di coloro che sono nati a termine, in particolare per l'energia, proteine, acidi grassi polinsaturi a catena lunga, ferro, zinco, calcio e selenio. Un apporto nutrizionale ottimale è molto importante in questi bambini dalla nascita ai bambini per una corretta crescita, in particolare la crescita cefalica che possono avere un impatto sullo sviluppo di neurologico a lungo termine.

Pertanto, l'introduzione di alimentazione complementare nei neonati prematuri è molto importante per evitare arresto della crescita e importanti carenze nutrizionali. I tempi per l'introduzione dipenderà più dal vostro livello di sviluppo motorio grave, in particolare il controllo della testa che l'età cronologica.

 

 

A cura di Roser Berner Ubasos.

Pediatria a Zaragoza
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Gonzalo Oliván Gonzalvo
Pediatria

Dr. Oliván Gonzalvo è un pediatra con una lunga storia focalizzata su adozione e affido, così come gli abusi sui minori e di abbandono. Tanto che il medico ha un centro privato di Pediatria e adozione internazionale che svolge questo fantastico lavoro. Al fine di trasmettere informazioni su questa specialità, il medico ha condotto numerose conferenze e corsi sul settore. Egli è anche l'autore di oltre 300 articoli pubblicati su riviste e libri.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.