TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Neus García Guerra
Psicologia

Specialista riconosciuto in psicologia, la signora Garcia Guerra è un esperto in psicologia clinica e psicoterapia. Un Master in Psicoterapia Psicoanalitica e EuroPsy Certificat specialista in psicoterapia. E 'membro di numerose società nazionali ed internazionali.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

psicoterapia psicoanalitica, superare il circolo vizioso

La psicoterapia è un trattamento psicologico destinato a risolvere il conflitto tra gli impulsi dell'ego e Super-Io subito dalla dell'individuo e si manifesta attraverso sintomi.

E nella personalità di ogni individuo confluenza di tre fattori:

  • Instincts: forza biologica che sorgono impulsi
  • Lui: si adatta impulsi alla realtà
  • Il Super-Io: è responsabile per l'auto-critica

Così psicoterapia psicoanalitica mira ad aiutare questo scopo, offrendo una risposta diversa, la conoscenza e la comprensione del loro modo di fare, rendendo il paziente cosciente ciò che è inconscio.

Nel frattempo il paziente comincia a osservare e capire le loro azioni, che faciliterà l'apprendimento dalle esperienze favorisce così lo sviluppo e riduce la tendenza alla ripetizione.

Il terapeuta aiuta il paziente a portare consapevolezza di una quantità di energia degli impulsi e sopportare e sopportare l'angoscia che può portare. Così si impara a distinguere tra la loro realtà interna e realtà esterna, come egli presenta in piccole dosi il suo vero io, essendo in grado di percepire la realtà senza essere distorta dal loro percezione di esso.

 

trattamento psicoterapeutico

Al punto che il paziente presenta, il suo ego è così in balia degli impulsi e Super-Io può far fronte solo con la realtà, se viene somministrato in piccole dosi. Queste dosi sono quelli che il terapeuta dà sotto forma di interpretazioni, vale a dire, che descrive i processi mentali inconsci del paziente, che finora conosceva solo questi processi attraverso i sintomi, come la difficoltà di relazione interpersonale, ansia, ecc

Un cambiamento nel paziente viene ottenuto attraverso un processo di riorganizzazione mentale, che si raggiunge attraverso la relazione con il terapeuta e sulla base della scoperta di fantasie, sentimenti, desideri, significati, ecc è ...

Questa riorganizzazione permette al paziente di apprendere nuove forme di comportamento verso se stessi e verso gli altri. Questo significa aumentare la comprensione di se stesso in modo che possa più liberamente utilizzare le proprie competenze e le risorse per gestire la realtà che lo circonda e soddisfare i loro bisogni emotivi, impulsivi e sociali.

Come con la polmonite, che curano i sintomi della febbre e tosse scompare, i sintomi psicologici non sono più necessari e scompaiono.

In conclusione, il processo terapeutico è diviso in:

1. Scopo: Consentire di pazienti mentale può rompere il circolo vizioso e continuare la sua progressione.

2. alterazione principale: Il conflitto tra gli impulsi, ego e superego della personalità del paziente.

3. modif: Si esegue una serie di tanti piccoli passi, per azione di interpretazione, per rendere il paziente consapevole dell'inconscio.

4. Obiettivo: Per rafforzare me e permettono di gestire correttamente gli impulsi e le emozioni contro il quale, finora, ha fallito nella funzione di sintesi e integrazione della propria.

 

Il quadro di un terapeuta

Per questo processo può avvenire è necessario un quadro, e aveva bisogno di un intervento chirurgico in sala operatoria.

Questo quadro è stabilito sulla base di elementi fissi:

Il paziente ha un periodo che è la sua, segnata da uno specifico giorno e un calendario che è sempre lo stesso. Lo spazio fisico dove le sessioni avvengono rimane invariato e posizionare il paziente e il terapeuta sarà anche lo stesso.

Tutti questi elementi sono invariati fornire una specifica, riferimenti fissi, favorendo l'emergere di variabili da lavorare. Il meno contaminata è di realtà esterna si può essere visto più chiara realtà interna del paziente. Questo è il modo in cui le variabili meno esterni coinvolti e quindi i cambiamenti dipendono più dallo stato emotivo del paziente.

 

Esempio di psicoterapia psicoanalitica: caso fobia

Il caso:

A 40-year-old parrucchiere professione, andare alla consultazione avere i seguenti sintomi: le mani tremanti durante il taglio di capelli, si verifica solo con alcune persone, gente rude che non la trattano bene.

Il sintomo si verifica prima, quando ha iniziato a lavorare 20 anni fa. Succede con una persona che afferma che il paziente urlava e gli ha detto che stava facendo male.

Il paziente è single, vive con la madre, molto dipende da questo. Ha avuto diverse relazioni in cui ha annullato come una persona, la presentazione ad un altro e sentirsi maltrattati.

La sua famiglia dice che suo padre morì quando lei aveva 3 anni, la madre era una persona forte che si prese cura dei bambini erano 4 ragazzi e lei l'unica figlia e il piccolo. Ricorda di essere protetto da tutti, ma senza voce o voto, ha fatto ciò che gli era stato detto.

Nella relazione terapeutica ha espresso il suo desiderio di ricevere un elenco di linee guida comportamentali destinati a soddisfare tutto ciò che è ordinato, la presentazione. Con non riceve la risposta attesa è apparso frustrazione, che potrebbe funzionare. Così ha cominciato a rompere il circolo vizioso della ripetizione, grazie alla conoscenza e alla comprensione del conflitto.

il conflitto:

Si era trasferito a lavorare al rapporto irrisolto con la madre. impulsi aggressivi verso di esso non poteva essere riconosciuto, il dovuto spostare e investire dove gli altri sono quelli che lo attaccano.

Il Super-io del paziente non tollerare questi impulsi aggressivi non poteva essere separato dalla madre, perché considerava la separazione come un'aggressione. Quindi, che è stata presentata o aggrediti. Avrebbe lasciato sua madre per il paziente incontrare i suoi sentimenti aggressivi e non solo indipendente.

trattamento:

Come il paziente in grado di riconoscere i propri sentimenti aggressivi, tollerare erano i suoi modi, poteva anche percepire gli altri correttamente, senza distorsioni.

Il suo rafforzato, potrebbe esercitare la sua funzione di integrazione di impulsi che possono essere accettate, con l'aiuto di un super-I che potrebbe tollerare. E come risultato che poteva adeguatamente distinguere la realtà esterna e realtà.

Psicologia presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione