Problemi cardiaci ereditari - Elementi da prendere in considerazione

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 11/10/2017 15:00
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

 

Quali malattie del cuore sono ereditarie?

Patologie cardiache possono essere classificati in due gruppi. Il primo gruppo sono chiamati cardiomiopatia o malattia cardiaca strutturale, che comprende cardiomiopatia dilatativa, la cardiomiopatia ipertrofica, la cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro. Ed un secondo gruppo sono quelle malattie che colpiscono i canali ionici del potenziale d'azione chiamato anche Canalopatie. Questi sono canalopatie sindrome di Brugada, sindrome del QT lungo e corto QT, e tachicardia ventricolare catecholaminergic.

 

Si può combattere questo patrimonio genetico?

Queste condizioni il problema che hanno è che la diagnosi è spesso difficile. Devi eseguire test, come l'ecocardiografia, elettrocardiogramma, test da sforzo o Holter, ma a volte questi test non abbiamo avuto una diagnosi conclusiva e dobbiamo fare alcuni studi più profondi, come i test genetici che ci permettono di arrivare a diagnosi definitiva. E 'molto importante diagnosticare queste malattie, perché alcuni di loro possono ancora causare morte improvvisa cardiomiopatia ipertrofica o aritmogena principale causa di morte improvvisa nei giovani atleti. Pertanto, è importante per ottenere una diagnosi precoce per dividere questa piccola sportiva gruppo di popolazione e prevenire tali tragici eventi.

 

Quale cura dovrebbe seguire il paziente con una malattia ereditaria?

I pazienti con malattia cardiaca ereditaria, soprattutto, dobbiamo fare è studiare la famiglia, perché c'è un paziente che è malato è un'intera famiglia che è malato. Poi abbiamo bisogno di sapere che i soggetti appaiono la malattia e cosa no. Invece, la diagnosi è fondamentale. Il trattamento di ogni malattia e malattia ereditaria è diverso perché sono malattie con caratteristiche diverse. Ad esempio, in alcuni casi, semplicemente li via dallo sport, in altri casi somministrare farmaci beta bloccanti. In alcuni casi gravi mettere defibrillatori. E dipende, come ho detto ogni patologia.

 

Che ruolo hanno gli studi genetici in queste condizioni?

Studi genetici in queste patologie hanno un ruolo importante. Da un lato servono a confermare la diagnosi in caso di riferimento e dall'altro servire per escludere la diagnosi di primo grado. E questo è particolarmente importante, perché se questi studi non fanno queste pazienti devono essere seguiti clinicamente fino a 40 o 50 anni.

Cardiologia adulti presso Sevilla
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Francisco Trujillo Berraquero
Cardiologia adulti

Dr. Trujillo Berraquero è uno specialista in Cardiologia ha oltre 20 anni di esperienza. Nel corso della sua lunga carriera, ha lavorato come insegnante, docente e ricercatore sulla morte improvvisa negli atleti e ha ricevuto il premio come miglior comunicazione assegnato dal Congresso andalusa di Cardiologia. Esperto di cardiopatie congenite, attualmente unisce il suo lavoro come un cardiologo in uno studio privato a Siviglia con l'insegnamento presso l'Università Internazionale dell'Andalusia.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.