TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Salvador García Aguirre
Riproduzione assistita

Dr. Salvador Garcia Aguirre, medico specialista in riproduzione assistita, dirige la parte ginecologica Riproduzione Unità Asisitida. La sua pratica in questo settore è iniziata nel 1989, all'interno del piccolo gruppo di ginecologi che hanno assistito all'inizio di questa moderna specialità nella Comunità autonoma di Aragona e da allora sviluppa la sua attività esclusivamente nel campo della riproduzione umana.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

preservazione della fertilità, le migliori tecniche

 

infertilità è aumentata negli ultimi anni in Spagna?

Sì, siamo in grado di rispondere con una certa sicurezza che, in termini assoluti, si è registrato un aumento della sterilità in Spagna e per vari motivi, ma dal mio punto di vista il più importante è il quello che viene determinato dalle nostre tendenze demografiche sono ben noti.

Fondamentalmente il progressivo invecchiamento della popolazione e l'aumento della speranza di vita di tutte le persone, ma soprattutto le donne. E questo è per il mio fattore chiave che le donne di aumentare la loro aspettativa di vita sempre più ritardare il momento in cui decidere di diventare madri per la prima volta.

 

Quali soluzioni esistono per l'infertilità?

La soluzione più auspicabile sarebbe basato precisamente sul cambiamento demografico corrente e la mentalizase donna che dovrebbe davvero cercare di essere una madre più presto come possibile. Questa inversione di tendenza può richiedere un certo tempo e quindi abbiamo 2 soluzioni concrete che possiamo applicare oggi dal punto di vista della tecnologia riproduttiva siamo donazione di ovuli e la conservazione della fertilità.

 

Qual è la donazione di ovuli?

È un metodo di fecondazione in vitro costituito da stimolazione ovarica una donna che donare loro uova per essere ricevuto da un paziente, la donna destinatario che dopo l'inseminazione di loro permetterà embrioni da trasferire il tuo utero.

Essa afferma che il donatore è una giovane donna sotto i 35 anni e che è sano, privo di entrambe le malattie trasmissibili o infettive, ereditaria. Questo processo si verifica, è vero, qualche piccolo disagio nella donna donatore, il prodotto delle visite successive fare clinica per controlli e anche il risultato della stimolazione ovarica, infatti sé nella legge di riproduzione è implicita la possibilità gratificare la donna donatrice per questi fastidi che possono ocasionársele.

Il principale vantaggio di questa tecnica è che una donna che sta arrivando o è già stato attraverso menopausa, anche i prossimi 50 anni può essere una madre, è l'unica tecnica che permette a queste donne di essere madri.

 

Qual è la conservazione della fertilità?

La preservazione della fertilità ha 2 facce. Un fondamentale, e questo è ciò che è emerso, che viene utilizzato per congelare le uova in un paziente oncologico. Una donna che ha un tumore nella sua età fertile e anche sarà sottoposto al traffico di droga gonadotoxic-mento e, pertanto, può danneggiare la produzione di uova nelle ovaie. Questo paziente, dopo aver superato la malattia, è possibile utilizzare queste uova ed hanno la stessa probabilità di gravidanza che aveva avuto all'età in cui sono stati congelati. E il secondo aspetto molto importante e con crescente accettazione negli ultimi tempi, che è quello che noi chiamiamo sociale e che è quello di ritardare la maternità. Le tendenze demografiche nella nostra società fanno le donne di età sempre più in ritardo con cui vuole essere madre e poi le possibilità di gravidanza sono molto più bassi.

Pertanto con questa tecnica, una donna intorno 30-35 anni può congelare le loro uova e quando vuole per essere una madre, per esempio circa 40 anni, avrà la stessa possibilità di gravidanza che se lei aveva subito tecnico giocare nel momento in cui ha congelato le sue uova.

Riproduzione assistita presso Zaragoza
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione