Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Francisco Jesús García Martín
Pediatria

Specialista in Pediatria, il dottor Garcia Martin ha conseguito una laurea in medicina presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Malaga. Più di 25 anni dedicati al loro petizione specialità una carriera di prima classe in qualità di esperto in malattie infettive pediatriche, inmunopediatría e terapia intensiva pediatrica. Affianca all'attività professionale di Vice unità medica e pediatrica Infettive immunodeficienze University Hospital Carlos Haya di Malaga con Professore Associato di Pediatria presso l'Università di Malaga, sia dal 1989. Co-autore di 7 libri su vaccini e infezioni da HIV Bambino, autore di 39 capitoli di libri, 37 articoli pubblicati su riviste di livello nazionale e internazionale ed è stato docente e relatore 99 incontri scientifici. Inoltre, egli ha fatto una dozzina di studi clinici di antibiotici, antimicrobici e dei vaccini come la ricerca primaria e secondaria.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Perché è importante vaccinare i bambini?

I vaccini salvano vite umane, evitare grandi sofferenze e proteggere i nostri figli. La vaccinazione è un atto di solidarietà per prevenire la diffusione della malattia ad altri bambini e la comunità. Questa tecnica, l'eradicazione delle malattie si raggiunge solo.

 

Quando dobbiamo iniziare a vaccinare i nostri bambini?

In Spagna ci sono piccole differenze nella tempistica tra le diverse regioni, anche se la stragrande maggioranza delle vaccinazioni sono comuni in tutto lo Stato. Nei centri sanitari, professionisti in Pediatria indicano le attuali linee guida in ogni area.

Tuttavia, i pazienti possono visitare il sito web della Associazione Spagnola di Pediatria (AEP). Una volta lì, nella sezione del programma di vaccinazione spagnoli possono visualizzare queste linee guida. Si è soliti iniziare a vaccinare i primi mesi di vita del bambino, e andare lentamente la somministrazione di dosi ogni 2 mesi.

 

Non c'è una sorta di vaccinazione obbligatoria e che sarebbe opportuno vaccinare i nostri bambini?

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie. La vaccinazione è un atto di libertà e responsabilità individuale e genitori. Ci sono gratuiti e finanziata o non finanziata, in base ai bilanci di ciascuna comunità nazionale.

Tutti i vaccini inclusi nel calendario ufficiale sono date gratuitamente. Rientrano questa dose rotavirus regime e anche, in alcune aree, pneumococco e varicella, devono essere acquistati in farmacia per ragioni mediche.

Per diversi mesi, è disponibile nelle farmacie il vaccino meningococcico B. L'Associazione Spagnola di Pediatria (AEP), attraverso la sua commissione per i vaccini (CAV) raccomanda amministrazione, dal momento che questa malattia ha una mortalità del 10% e provoca gravi conseguenze fino al 25% dei casi.

 

Non i vaccini hanno effetti collaterali?

I vaccini sono farmaci molto sicuro, in quanto sono sottoposti a studi rigorosi prima che possano essere somministrati alla popolazione e sono tuttora oggetto di controllo anche quando commercializzati. Tuttavia, come tutti i farmaci, possono produrre effetti collaterali che sono di solito molto lieve (dolore nella puntura, febbre o eruzioni cutanee).

Eccezionalmente, una dose può provocare gravi reazioni in persone allergiche a questo preparato o altre circostanze particolari. Per questo motivo si consiglia l'amministrazione da operatori sanitari e un soggiorno nel centro di 15-20 minuti dopo l'iniezione.

Pediatria a Málaga
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione