TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Simón Pardiñas López
Odontoiatria e stomatologia

Odontoiatria prestigioso specialista, il dottor Lopez dentista Pardiñas con una formazione completa in endodonzia, implantologia, orale e chirurgia maxillo-facciale. La sua carriera accademica all'estero insegnata dai migliori professionisti, lo rende un medico di prim'ordine. Attualmente, egli esercita la sua professione in Pardiñas Clinic, una delle più prestigiose cliniche in Galizia. Ha frequentato numerosi corsi a livello nazionale e internazionale, è un membro delle principali società scientifiche, a livello nazionale e internazionale.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Piercing orale, un rischio per la salute orale di moda

Piercing orali sono calde, ma questo non significa che non siano innocui, può effettivamente causare più complicazioni e lesioni orali. Per evitare questo tipo di problemi orali, entrambi piercing labbro e la lingua dovrebbero essere collocati e utilizzati in modo tale che non possano entrare in collisione con i denti o interferire con il morso.

 

Rischi di piercing orali

Piercing orale Le complicazioni che possono svilupparsi da un piercing in bocca includono gonfiore, dolore, difficoltà a parlare e masticare, cambiamento nella percezione del gusto (disgeusia), sanguinamento, salivazione eccessiva (hipersialia), infezioni e formicolio ( parestesie).

Oltre a questi rischi, si può anche produrre altre conseguenze come lesioni parodontali e alterazioni nei tessuti duri e molli, sia il posizionamento extraorale e intraorale. Fessure orali sono la lesione più comune, seguita da abrasioni e pigmentazione. Per quanto riguarda il tessuto molle più comune è il segno lasciato dalla foratura (marchio), seguita dalla perdita delle papille della lingua (depapilación), crescita eccessiva di tessuto (cheloidi) e ulcera.

 

La malattia parodontale

Nonostante queste condizioni, vi è una lesione con effetti allarmanti agli esperti odontoiatria e parodontale come si verifica in circa la metà dei portatori di piercing. Il grado occorrenza è maggiore nei pazienti con piercing in metallo e posizionamento extraorale, soprattutto per coloro che si trovano nelle gengive. Questo tipo di problema può verificarsi prima come lesioni al tessuto molle e gomma poi come recessione gengivale, che porta anche ad un problema estetico.

È importante comprendere che prima gengive possono ritrattare, parte dell'osso sottostante ganasce può essere perso. Seguendo questa infiammazione perdita ossea e infezione delle gengive può verificarsi. Inoltre, incoraggiano carie e la penetrazione dello strato esterno e duro del dente, compreso il tessuto pulpare da batteri tossici creando una infezione e di conseguenza, infiammazione accompagnato da dolore terribile.

 

La prevenzione della malattia parodontale

Per garantire che sorgono i problemi orali discusse sopra, si raccomanda di utilizzare solo piccoli pezzi di gioielleria. Piercings non dovrebbero essere in grado di ruotare all'interno del labbro, che potrebbe in contatto i denti e le gengive e causare un azione abrasiva, strappo o taglio del tessuto, oltre alla scheggiatura e screpolature dello smalto.

Inoltre, usare sempre parti di grado chirurgico acciaio inox, titanio, oro a 14 carati o altri gioielli appropriato ed evitare metalli di qualità inferiore sono invitati. Inoltre, mantenere denti e gengive puliti e disinfettati adeguatamente e programmare le visite di routine dal dentista in modo da poter controllare la vostra salute orale.

Odontoiatria e stomatologia presso A Coruña
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione