Piede diabetico

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 28/09/2017 22:55
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Il diabete è una malattia che colpisce il 15% della popolazione sopra i 18 anni, secondo per lo studio della Fondazione per il diabete un'epidemia oggi 's mondo. Una delle sue complicanze più gravi è molto diffusa patologia del piede diabetico causati da patologie che appaiono nel piede, principalmente a causa della alterazione dei nervi e delle arterie.

Da un piede normale, si verifica il rischio piede diabetico, a causa di una diminuzione della sensibilità (difesa inferiore) e deformità (concentrazione di attrito e carico in una zona particolare), accompagnata da 50% di casi diminuendo la fornitura di ossigeno e nutrienti (ischemia ostruzione arteriosa). Questo rischio piede e trauma dovuto ad una piccola (scarpa solitamente attrito), una ferita, che diventa cronica (ulcera) si verifica. Questo ulcera può essere complicata da un'infezione e cancrena, con conseguente invalidità del paziente e anche l'amputazione.

Il 15% dei diabetici ha un'ulcera sui suoi piedi, e il 25% sarà presente per tutta la sua vita. Due terzi di queste ulcere subiranno un'infezione, la metà di essi moderati o gravi, che possono richiedere il ricovero in ospedale. Circa il 15% delle ulcere fine amputazione.

 

La diagnosi di piede diabetico

La diagnosi è clinica, essendo fondamentale per discernere la presenza o l'assenza di ischemia (ostruzione arteriosa) e infezione, in quanto molto modificare significativamente le prognosi e trattamento. L'ischemia può essere rilevato da un esame vascolare e studio di ecografia doppler.

 

Il trattamento del piede diabetico

Il trattamento deve includere la rivascolarizzazione, di solito da un intervento chirurgico endovascolare se v'è l'ischemia, debridement o la resezione di necrotico e tessuti infetti scaricando modelli o scarpe personalizzate se non v'è la deformità e la guarigione dell'ulcera.

Ma, come nella maggior parte delle malattie, la cosa più importante è la prevenzione. Tutti i diabetici, soprattutto quelli oltre 5 anni di evoluzione devono essere sottoposti ad uno screening della malattia arteriosa in piedi, per determinare la presenza di ischemia, deformità e insensibilità. .

Angiologia e Chirurgia vascolare a Valencia
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Ignacio Blanes Mompó
Angiologia e Chirurgia vascolare

Dr. Ignacio Mompó Blanes è uno specialista in Angiologia e Chirurgia Vascolare con una lunga carriera. Lui è un esperto nel trattamento del piede diabetico e l'ischemia cronica. Attualmente è Responsabile Angiologia e Chirurgia Vascolare General Hospital Universitario de Valencia.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.