Passato, presente e futuro. Nuove tecniche, i recenti progressi trauma

Autore: Dr. Xavier Flores Sánchez
Pubblicato: | Aggiornato: 23/01/2018
Editor: Top Doctors®

Uomo noto da tempo la possibilità di manipolare e immobilizzare gli arti fratturati dall'esterno del corpo. Antichi casi documentati corrispondono alla scoperta fatta nel 1903, durante gli scavi condotti dal Professor G. Elliott Smith nel sito archeologico di Naga-ed-Der, che si trova a nord della città di Luxor e corrispondono alla arto stecche di immobilizzazione.

In corpus Hipocraticum di Ippocrate (460-377 aC) riferimento a più elaborati sistemi di fissazione esterna consentendo immobilizzare fratture fa. Il concetto attuale di fissazione esterna si incunea nella seconda metà del XIX secolo, a seguito di un inizio di anestesia e prima della scoperta degli antibiotici. Essendo a quel tempo la più documentata su chirurghi militari.

Dovrebbe essere considerato come la fissazione immobilizzazione esterna di vari frammenti di una frattura inserendo chiodi attraverso molle in ogni parti e in chiodi sua volta uniti insieme da un sistema di fissazione esterna, Cast, dispositivo meccanico, primi disegni ecc ... non invadere l'osso solo loro invocati inserimenti muscolotendinee erano progressivamente più invasivo al presente, in cui gli elementi di fissazione scheletrica (pin e cavi) passa attraverso o avvitata all'osso direttamente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I concetti di rigidità fissazione esterna ha dato modo di biologicamente più vicino al naturale processo di guarigione della frattura concetti, neutralizzando le forze dannose e modulando favorire il processo di guarigione, il professor John Lazo Zibikowski (Siviglia) a questo proposito collaborare tra altri, nella preparazione di concetti attuali di riparazione ossea.

fissazione esterna è essenziale nel trattamento delle gravi fratture esposte degli arti, come pure un mezzo per inizialmente immobilizzare fratture giunti chiusi la cui tessuti molli in grado di sviluppare male, commettendo piastre immobilizzazioni interne o chiodo endomidollare, dopo la conferma della la corretta evoluzione di detto fissatore esterno tessuto molle può essere cambiato da un interno, il tutto in modo - chiamato "trattamento sequenziale delle fratture", l'uso è fondamentale anche nella cura iniziale di traumi multipli, il "controllo del danno" stabilizzazione rapida di dare la priorità sulle lesioni scheletriche che compromettono la vita del paziente, fondamentale in ossa di stabilizzazione colpisce infezioni ossee. Si tratta di uno strumento comune per allungare gli arti.

Attualmente, dal momento che alcuni anni fa è un potente strumento per la possibilità di rigenerazione ossea e la ricostruzione del sistema scheletrico, dalla cosiddetta "osteogenesi distrazione", la tecnica consiste nel fare una frattura chirurgicamente e, una volta avviato il processo riparazione dei callo frattura go progressivamente estende riparatore (simile alle allargamenti ossei) a 1 mm al giorno, il risultato è la creazione spontanea di un nuovo osso presenta caratteristiche morfologiche e fisiologiche uniche.

Il nuovo osso formato, il "osso rigenerato" ha un valore aggiunto procedure terapeutiche di valore in cui viene utilizzato ricostruzione di grandi difetti ossei diafisaria traumatica o causa di tecniche di resezione ossea del tipo di tumore impiegato nel trattamento delle infezioni ossee assenze di consolidamento cronico di fratture o tumori ossei.osso rigenerato e osso intero sotto trattamento comprende un'ipervascolarizzazione, è importante perché aumenta i meccanismi di difesa contro le infezioni dell'osso e consente una migliore avvento degli antibiotici.Il nuovo osso ricostruito differenza ricostruzioni fatte da altri metodi ha una morfologia tubolare come un normale osso diafisario dal punto di vista che formano biomeccanica è la più leggera e più forte, è il migliore.Il metodo permette di correggere deformità ossee associate, accorciamento e deformazioni angolari e rotazionali.

Nel processo di trasporto dell'osso per nuovo osso, tessuti molli partecipano anche legato frammento trasportato, contribuisce alla soluzione di tali perdite morbida al momento della parti pregiudizio.È un metodo eccellente di ricostruzione, superiore alla convenzionale, ma in quanto quest'ultimo richiede lunghi periodi di guarigione poiché prende 2,4 mesi di trattamento per centimetro alta finale ricostruito al problema risolto.Ecco perché tutti gli sforzi, ora e nel prossimo futuro saranno finalizzati alla riduzione dei tempi di guarigione, aggiungendo stabilizzazioni interne ossa subiscono trattamento o associando tale trattamento nuovi prodotti biologici e farmaceutici che accelerano la formazione di nuovo tessuto osseo.Questi metodi sono attualmente utilizzati in chirurgia ricostruttiva locomotore, la distrazione osteogenesi può risolvere numerose malattie osteoarticolari e contribuisce a risolvere i problemi che si presentano durante il trattamento chirurgico dei nostri pazienti, il tutto attraverso il "trasporto osso" sulla base di osteogenesi una distrazione.

Lo scopo di SEFEx è di diffondere, insegnare e applicare queste tecniche. Utilizzando il nostro fissatore esterno permette la pratica di una ricostruzione chirurgia osteoarticolare grato.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Xavier Flores Sánchez
Traumatologia

40 anni di esperienza di lui un capo di traumatologia hanno fatto. Si tratta di un noto ricercatore e un relatore in corsi e conferenze, presiede anche la società spagnola per la fissazione esterna ed è autore di numerosi articoli scientifici e capitoli di libri sul campo.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.