TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Ramón Usandizaga Elio
Ginecologia e Ostetricia

Il riconoscimento medico nella specialità di Ostetricia e Ginecologia. Dr. Usandizaga è un esperto nel pavimento pelvico. Laurea in Medicina e Chirurgia con qualifica idonea Cum Laude. Oggi è il Capo Sezione di Ostetricia e Ginecologia Ospedale Universitario La Paz di Madrid e responsabile della Unità pianterreno pelvico. Insegna come professore presso il Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, Facoltà di Medicina dell'Università Autonoma di Madrid

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

¿Nascita naturale o cesareo?

Il parto naturale è il modo in cui la natura ha scelto per l'ingresso nel il mondo di un nuovo essere umano. E 'quindi il modo ideale per verifica la nascita.

Gli specialisti in ginecologia ritengono che il parto è normale (che descriviamo la parola eutocic tecnico) quando esso soddisfa le condizioni che rendono esso più facile, cioè, con maggiori probabilità di giungere a buon fine. Queste condizioni sono:

  • La gravidanza ha raggiunto piena termine, vale a dire, sono state soddisfatte 37 settimane di gestazione e 42 sono consentito.
  • Che il feto ha un peso appropriato, cioè che è compreso tra 2.500 e 4.000 g.
  • La presentazione è cefalica, vale a dire la parte del feto è pronto ad andare prima è la testa.
  • La partenza è spontanea, vale a dire le contrazioni iniziano naturalmente.

Quando queste condizioni non sono soddisfatte ci può essere un rischio elevato per la salute del feto o la madre, e si può optare per un cesareo. Questa tecnica prevede l'estrazione del feto chirurgicamente attraverso l'addome della madre.

neonato

parto naturale o cesareo: vantaggi e svantaggi

Se tutto va normalmente, il parto naturale ha un minor numero di rischi e complicazioni. Tuttavia, dovrebbe essere adeguato controllo sia della madre e del feto.

E 'difficile per riassumere tutti i pericoli che esistono nel caso di nascita e un cesareo. Nella grande maggioranza dei casi, le complicazioni sono rare, ma esistono, e talvolta molto gravi.

Nel caso di un parto naturale, la madre si soffre di dolore con le contrazioni, ma ci sono diversi metodi per il controllo. Il più noto è il anestesia epidurale.

Durante l'uscita delle lacrime testa fetale può verificarsi, che può provocare sanguinamento, dolore e lesioni dello sfintere anale volte. In alcuni casi si sceglie di eseguire una controllata per evitare strappi taglio, chiamato episiotomia.

taglio cesareo, nel frattempo, quando un'operazione ha aumentato rischio di sanguinamento, infezioni e lesioni di organi vicini, come la vescica.

 

Quando avete bisogno di eseguire un taglio cesareo?

Ci sono casi in cui è previsto che il taglio cesareo prima dell'inizio del travaglio, perché si sospetta che il rischio per la madre, il feto o entrambi è troppo alto se il parto avviene naturalmente. Succede, per esempio, quando il feto non ha testa, ma altre parti del corpo come i glutei oi piedi.

taglio cesareo viene eseguito anche quando una donna ha avuto un intervento chirurgico precedente nel grembo materno, che può aumentare il rischio di rottura uterina, o quando il feto mostra segni di perdere il loro benessere.

In altre occasioni di lavoro inizia spontaneamente e la necessità di eseguire un taglio cesareo per finire essa , perché essa non si evolve in modo adeguato. Può essere che ci sia una sproporzione tra le dimensioni della testa fetale e del bacino della madre, evitando la dilatazione o espulsione del modo ideale per progredire. Può anche accadere che il feto mostra segni di composti ossigenati non correttamente durante le contrazioni, e non è mantenere il loro benessere.

 

Il recupero dopo il parto o taglio cesareo

Di solito, dopo un parto normale , il paziente rimane in ospedale 48 ore. Il recupero è rapido, soprattutto se non ci sono stati lacrime ed è stato eseguito senza episiotomia.

taglio cesareo richiede un reddito di 3 a 5 giorni. Il recupero è più lento e più doloroso, per cui i pazienti hanno bisogno di utilizzare più antidolorifici. Inoltre, il latte richiede più tempo per salire e nessun aumento del rischio di febbre puerperale. Ci sono anche più probabilità di soffrire di depressione post-partum.

 

Quante nascite con parto cesareo e parto naturale lì in Spagna?

In Spagna, i tassi di taglio cesareo variano notevolmente a seconda delle regioni, e se il lavoro viene trattata nel sistema sanitario pubblico o in medicina privata. In ospedali pubblici, per esempio, è tra 20 e 30% dei casi, mentre in ospedali privati ​​può raggiungere il 40%.

Naturalmente, ci sono molte varianti anche essere diversi ospedali.

Ginecologia e Ostetricia presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione