Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Carlos Miguel De Sola Earle
Gastroenterologia

Dr. Sola è uno specialista in Digestiva relativa specialità. E 'considerato un esperto in malattie infiammatorie croniche intestinali, che è stato dedicato per 24 anni. Si è dedicato anche allo studio delle malattie del fegato e l'endoscopia. Vasta esperienza in ecografia ed endoscopia del tratto digestivo. Ha sviluppato ecografia intestinale, l'endoscopia in generale e soprattutto enteroscopia, endoscopia capsulare ed endoscopia terapeutica delle malattie digestive e obesità.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

La pancreatite cronica: il tabacco distrugge anche il pancreas

 

Il pancreas, il grande sconosciuto

Il pancreas è responsabile di secernere enzimi digestivi e ormoni che producono, come l'insulina. Questo corpo di circa 100 g è stata una grande incognita per la medicina fino a poco tempo, che è causa di difficoltà di accesso e perché, fino agli anni 90, non hanno mezzi adeguati di imaging.

A metà del XIX s, è descrubrió che in realtà, il pancreas non era un corpo, ma due in uno. Da un lato è il pancreas endocrino, che endocrinologi affare che rende gli ormoni come l'insulina e il glucagone, e d'altra parte troviamo il pancreas esocrino, i gastroenterologi sono responsabili, incaricate di procedere enzimi digestivi.

Attualmente, ha ottime mezzi per studiare pancreas esocrino, che può valutare le alterazioni infiammatorie e la presenza di tumore. Questi si trovano sempre nelle sue fasi iniziali, e sono disponibili per rilevare prima invisibili alle infiammazioni oculari.

 

La pancreatite cronica in Spagna

Casi diagnosticati di pancreatite cronica sono solo la punta di un iceberg, in quanto ci sono molti pazienti che sviluppano malattie del pancreas e sono non diagnosticata. Molti pazienti che soffrono di dolori addominali, indigestione, diarrea ecc possono aver colpito il pancreas.

La pancreatite cronica provoca dolori addominali dopo aver mangiato e come la malattia progredisce, le cellule sono distrutti e questa carenza di organi, può causare cattiva digestione diabete mellito e il cibo. In Spagna, si stima che la malattia colpisce il 50 per 100.000 abitanti, il che significa un totale di 23.500 persone, molte delle quali non diagnosticata.

 

Un nuovo fattore di rischio?

Ogni anno nel nostro paese più di 2.000 nuovi casi di pancreatite cronica diagnosticati. Anche se è sempre stata attribuita al consumo eccessivo di alcol, recenti studi confermano che il fumo è un fattore di rischio importante.

Gastroenterologia a Málaga
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione