Nuove terapie nel trattamento di problemi alla prostata

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 12/10/2017 13:25
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

La prostata è un organo esclusivamente maschile e la cui missione è quella di fornire le sostanze nel liquido seminale che accompagnano lo sperma. Con il passare del tempo e probabilmente correlate ad uno squilibrio tra testosterone e diidrotestosterone, un aumento della dimensione porta a sintomi nel tratto urinario si verifica.

Nel 90% dei casi l'aumento delle dimensioni della prostata è di origine benigna e si chiama iperplasia prostatica benigna, e solo nel 10% dei casi hanno una origine maligna ed è quello che noi chiamiamo il cancro.

Sia iperplasia e il cancro possono causare problemi nel funzionamento del tratto urinario inferiore e causare sintomi come frequenza urinaria, urgenza, incontinenza e infezioni del tratto urinario. Possono anche causare problemi nel funzionamento dei reni e anche arrivare a ritenzione urinaria con incapacità di svuotare la vescica, che comporterebbe l'impiego di un catetere urinario.

Fortunatamente, c'è stata una rivoluzione nei trattamenti per problemi alla prostata negli ultimi anni.

I progressi nel trattamento della iperplasia prostatica benigna

Il laser verde 180 è uno dei trattamenti più innovativi per l'iperplasia prostatica benigna (BPH). È per convertire il tessuto prostatico gas e risolvere così una percentuale molto elevata di pazienti con sintomi ostruttiva iperplasia. La svolta con terapie laser è che è riuscito ad abbassare il tasso di complicanze e ridurre degenza ospedaliera, che ora è ridotto a meno di 24 ore.

I progressi nella gestione del cancro alla prostata

Nel caso del cancro della prostata, il progresso è ancora maggiore. La scelta del trattamento più appropriato dipende dal tipo di tumore e caratteristiche del paziente.

Sul il un lato, le risonanze permettono di identificare la lesione nella prostata e, l' altra parte, minimamente chirurgia invasiva può rimuovere la ghiandola prostatica completamente, con un ospedale alloggiare circa tre giorni.

Così, l'aumento della speranza di vita e l'alta frequenza di queste malattie ci assicura un futuro ancora vedere molti più progressi e sicuramente fornire un minor numero di effetti collaterali e una migliore prognosi per i pazienti affetti da queste malattie.

Tuttavia, ciò che fa la differenza tra la soluzione per il problema o no, è una diagnosi precoce che ci permette di trattare il problema quando non hanno danneggiato le strutture vicine. Pertanto, la raccomandazione di visitare almeno una volta all'anno per Urologo da 50 anni è sempre più importante nel nostro tempo di giorno.

Urologia presso Málaga
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Gonzalo Sanz Pérez
Urologia

Rinomato specialista in Urologia, Dott Sanz Pérez è laureato in Medicina e Chirurgia e specialista in urologia, formato presso l'Università di Clinica Universitaria di Navarra dal 2001. Nel 2000 ha ricevuto una borsa di studio presso l'Università di Miami borsa di studio per i residenti di spagnolo migliori riprende. Partecipazione presso l'Università di Miami. Dipartimento di Urologia (giugno 2000). Asitencial Accanto al suo lavoro è stata dedicata all'insegnamento essere assistente professore di lezioni pratiche in Patologia Chirurgica Generale e Corsi di Perfezionamento Urologia professore in Infermieristica Chirurgica presso l'Università di Navarra. E 'stato anche coordinatore urologi Gruppo in formazione spagnola Urological Association. La vostra esperienza di classe è stato approvato da diversi premi per la ricerca e la comunicazione fatto. Nel corso della sua carriera è stato uno specialista in urologia presso l'Ospedale Santos Reyes Burgos e la Costa del Sol Hospital di Malaga. Attualmente è Direttore Medico della Clinica Marbella Premium e membro eletto della Società Spagnola di Urologia.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.