TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dra. Almudena Reneses Sacristán
Psichiatria

Madrid eminente psichiatra, specialista in terapia familiare e di orientamento familiare. Ho formato continuamente attraverso vari master e corsi di specialità, condotto un soggiorno al Mont Sinai Hospital di New York. Ha partecipato come relatore a numerosi convegni nazionali e internazionali, e collabora membro della Società Spagnola di Psichiatria legale e forense e Associazione Psichiatrica privato spagnolo.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Nuove strategie per il trattamento della dipendenza da alcol

 

Progressi nel trattamento dell'alcolismo

Alcholismo Con l'emergere di un nuovo farmaco per il trattamento della dipendenza da alcol arriva una nuova strategia per affrontare questo problema. L'obiettivo iniziale non è più l'astinenza assoluta, ma ci concentreremo sul consumo di alcol misurato diminuzione sia nella frequenza e quantità. Questa nuova strategia di intervento è simile a quello già utilizzato nel trattamento della dipendenza da nicotina, che sta dando buoni risultati.

Il farmaco utilizzato è nalmefene, una molecola che blocca i recettori degli oppioidi nel cervello che causa una riduzione della soddisfazione si arriva a consumare alcol. Grazie a lui aumenta la possibilità di controllare l'assunzione. Nelle fasi iniziali, prendere una dose giornaliera per via orale e in fasi successive il paziente gestire la sua amministrazione in situazioni che forniscono ad alto rischio. Così il soggetto avrà un senso di indipendenza e di auto-controllo che renderà stimolando la diminuzione o la scomparsa di alcol.

 

Quali pazienti dovrebbero partecipare il trattamento di alcol

Questo trattamento è consigliato alcol adulti a carico, il cui consumo è ad alto rischio, abuso o dipendenza. Definiamo alto rischio quando il paziente maschio consumato 60 grammi al giorno (circa sei bicchieri di alcol) o paziente consumato 40 grammi al giorno (circa quattro tazze).

Quando si avvia il trattamento del paziente da parte del psichiatra, la progettazione di un piano per ridurre l'assunzione giornaliera, settimanale o mensile alcol. Questo approccio rende più accessibile abbandonare l'idea di dipendenza, si concentrerà in modo più semplice e quindi maggiore successo terapeutico e un livello più elevato di aderenza al trattamento si ottiene. Inoltre, è necessario un attento monitoraggio tra vita professionale, familiare e il soggetto, è necessario un buon supporto psicosociale.

 

Trattamento familiare e alcol

La famiglia è fondamentale per affrontare il problema. L'atteggiamento adottato la coppia o la gente vicino alla persona con dipendenza da alcol, può essere fondamentale per incoraggiarvi a svolgere correttamente il trattamento. Interviste con la famiglia sono dimostrate efficaci: crescente impegno di pazienti con programmi di trattamento, aumentare l'aderenza al trattamento, ridurre il rischio di recidiva dopo il trattamento e, soprattutto, molto importante e talvolta dimenticato, migliorare le prestazioni famiglia e promuovere pazienti standardizzati nella loro inclusione sociale. Inoltre, un altro aspetto che serve il bisogno della famiglia per parlare e condividere ciò che stanno vivendo nelle loro case.

Un altro è di inviare il nuovo piano di intervento, come la coppia o la famiglia arrivano alla consultazione con il pensiero che il soggetto abbandonare completamente l'alcol dal primo giorno. E 'comune per descrivere il nuovo approccio, risveglia la sfiducia. Sessioni familiari si alterneranno con l'individuo in modo che ogni membro della famiglia per condividere e confrontarsi con le loro esperienze e sensazioni.

Psichiatria presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione