Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Jordi Sasot Llevadot
Psichiatria infantile e Adolescenti

Si tratta di una eminenza in psichiatria e pediatria, attualmente dirige l'Unità paidopsychiatry del Teknon Medical Center e l'ex presidente della Società catalana di Psichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Inoltre, egli unisce il suo concerto con la carica di professore di Laurea Psichiatria Infantile e dell'Adolescenza presso l'Università Autonoma di Barcellona.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Nomofobia

Oggi siamo circondati dalla tecnologia, usiamo tutto il giorno da computer, tablet, social network e la televisione mobile.

Quando si parla di nomofobia ci riferiamo alla dipendenza da cellulare. E 'un problema che è in aumento tra la famiglia più giovane.

Il termine nomofobia essere definita come quella paura irrazionale di uscire di casa senza cellulare. Uno studio condotto dal Regno Unito nel 2011 ha mostrato che più della metà del campione ha subito attacchi di ansia, di perdere il telefono o quando hanno finito di batteria o di copertura.

E i bambini succede questo? Per fortuna o purtroppo i genitori sono modelli di ruolo per i loro figli, e quindi alcuni dei comportamenti dei più piccoli riflettono i comportamenti dei genitori. Quindi, se ci sono i genitori che sono tutto il giorno in sospeso cellulare, o agganciati sui social network, dove i bambini ricevono l'input che questo comportamento è adeguato. E 'possibile che, prima o poi, i bambini finiscono adottare questo stesso comportamento.

Oggi, i bambini sono sempre più precoce quando hanno il loro primo telefono cellulare. A volte è solo un capriccio o perché è l'unica classe che non ha uno. In altri è causa di una decisione da parte dei propri genitori per localizzare i loro figli più facilmente. Un bambino deve essere mobile? Questa decisione comporta molti fattori. La migliore raccomandazione è l'uso di cellulari in orari specifici e in ore delimitati. Cioè, mettere un calendario di utilizzo. Allo stesso modo, i genitori stessi dovrebbero adottare lo stesso comportamento un esempio per i vostri bambini circa il corretto uso delle nuove tecnologie.

Ciò che è chiaro è che il problema principale sono i limiti sono quando le si usa. Se permettiamo accesso illimitato è possibile generare una dipendenza. Pertanto, l'opzione migliore è quella di combinare i momenti che i bambini trascorrono davanti ad uno schermo o in televisione, cellulare, tablet o computer con giochi educativi e le altre attività che non hanno nulla a che fare con la tecnologia .

Questo articolo è stato scritto da Dr. Sasot e psicologo Carles Patris il Centro Psicopediàtric Guida

 

Psichiatria infantile e Adolescenti a Barcelona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione