Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Andrés Beltrán Giner
Neurochirurgia

Dr. Beltran è un noto esperto in neurochirurgia. Con oltre 30 anni di esperienza nella professione, si è laureato e specializzato con grado di eccezionale. Attualmente è il capo della Sezione di Neurochirurgia e Vascolare unità chirurgia del cervello e Ospedale base del cranio Universitario La Fe di Valencia. Inoltre, anche lui fa parte della Casa Ospedale di Valencia. D'altra parte, è stato organizzato diverse conferenze speciali e altoparlante. Ha diversi importanti riconoscimenti per la sua profesionālo, come Gold Star Award in riconoscimento del prestigio professionale e la Medaglia al Merito europea nel lavoro, assegnato dalla Associazione Europea dell'Economia e del lavoro per la competitività.

 

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Nevralgia del trigemino: cause, diagnosi e trattamento

Il nervo trigemino è un nervo cranico che contiene tutta la sensibilità di un lato della faccia, cioè, fronte, orbite guance, naso, labbro superiore ed inferiore e denti di mascella e lingua superiore e inferiore.

La nevralgia del trigemino è una grave dolore improvviso, lancinante o il tipo di shock. Dura per pochi secondi, ma viene ripetuta in una crisi per minuti o ore. È distribuito da uno o due dei tre rami ha trigemino.

 

Sintomo

Il suo aspetto è spontanea o innescata di parlare o mangiare, e il gruppo che soffre di più sono le donne dai 50 ai 60 anni. Di solito scompare durante il sonno, ed è comune per i pazienti a venire dal dentista perché il dolore può colpire un dente o di altro mascella. La diagnosi è costituita principalmente dai sintomi riferiti dal paziente. Si consiglia di eseguire la risonanza magnetica del cervello per escludere una patologia tumorale che può influire sul trigemino lungo il suo percorso.

 

Trattamento della nevralgia del trigemino

Con cabamazepina, che è un antiepilettico, si può facilmente misurare il livello di sangue e quindi ci permette di aggiustare la dose per ciascun paziente. Gli effetti collaterali più comuni sono le reazioni cutanee e diminuiscono nel sangue bianco. Dosi eccessive producono vertigini, instabilità e lentezza. Non un farmaco analgesico classico, ma serve a prevenire il dolore, eininterrupidamente essere preso per un po '.

Le procedure chirurgiche sono utilizzati in mancanza di risposta o intolleranza. La più efficace è la decompressione microvascolare del ponto-cerebellare livello principale del trigemino. Ciò comporta la pratica di retromastoidea suboccipitale craniectomy con apertura durale e l'esplorazione del ponto-cerebellare, che separa l'emisfero mediale

Neurochirurgia a Valencia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione