La morte improvvisa, una questione di prevenzione

Autore: Roser Bernés Ubasos
Pubblicato: | Aggiornato: 07/10/2017 06:14
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

In Spagna circa 40.000 morti improvvise si verificano ogni anno, di cui tra il 40 e il 50 si verificano in giovani atleti. individuazione tempestiva di alcune malattie cardiache e la prevenzione può impedire casi di raggiungere la morte.

 

misure di rianimazione cardiopolmonare

Quando non è riuscito a evitare l'arresto cardiaco, la defibrillazione è la misura trattamento più efficace. E 'molto importante il tempo dal quale il paziente s' cuore si ferma e il defibrillatore viene applicato come si stima che, per ogni minuto è 10% meno probabilità che il paziente recupera. morte improvvisa

Se non si dispone a portata di mano questo metodo, la seconda misura importante è il massaggio cardiaco con che prolungano raggiunto il tempo in cui la defibrillazione può essere efficace.

 

La diagnosi di malattia cardiaca genetica

Nel caso in cui si è già verificato morte improvvisa di un giovane atleta o no, è essenziale che un'autopsia completa viene eseguita, compreso un esame approfondito del cuore e anche analisi genetica e un ampio studio famiglia. Grazie a studio genetico familiare può raggiungere la diagnosi causale. Il rilevamento di una malattia cardiaca genetica come causa di morte improvvisa permettono parenti di studiare perché è noto che il 50% di essi può aver ereditato la stessa malattia e quindi a rischio.

Attualmente, lo studio delle famiglie con malattie cardiache possibile contribuisce a una migliore diagnosi e la prevenzione di queste malattie e la loro conseguenza paura, che in alcuni casi è la morte improvvisa. Fortunatamente, negli ultimi 30 anni, medicina cardiovascolare ha sviluppato il defibrillatore impiantabile cardioverter (ICD), un dispositivo che viene inserito sotto la pelle del paziente a rischio e che è in grado di prevenire verifica una morte improvvisa.

 

Misure per prevenire la morte improvvisa

• Migliorare le abitudini e il controllo dei fattori di rischio cardiovascolare di salute. E 'essenziale per agire rapidamente nella prevenzione della malattia coronarica, intervenendo in particolare in obesità infantile e ridotta attività fisica. Nel caso degli adulti, è consigliato anche cibo sano e aumentare l'esercizio fisico. Specializzati Cardiologia raccomandano camminando ad almeno la metà di un'ora ogni giorno e smettere di fumare, il controllo della pressione arteriosa, peso, colesterolo e diabete.

• effettuare esami medici atleti. Questo dovrebbe essere fatto dai bambini agli adulti, professionisti e dilettanti, addestrato e principianti. La revisione dovrebbe includere una storia completa personale e familiare medico, esame fisico e un elettrocardiogramma interpretato da un cardiologo. In questo momento in cui la moda sono prove di stress, molti di questi atleti spesso ignorano la necessità di un adeguato sostegno medico e credono che la loro forma fisica e dello sport li proteggono da malattie cardiovascolari, ma non sempre. Valutazione e monitoraggio medico dovrebbe essere parte della routine di atleta.

• Chiama uno specialista per studiare una possibile malattia cardiaca ereditaria. Una storia di morte improvvisa in famiglia o di una grave patologia di questo tipo nel prossimo giovane famiglia per noi può essere indicativo di una malattia cardiaca ereditaria.

• Defibrillazione pubblico. Questo è fondamentale quando non è riuscito a evitare l'arresto cardiaco, ma attenzione perché hanno solo 10 minuti per agire. In questo senso, è essenziale defibrillatori semiautomatici copertura nei luoghi pubblici e programmi di formazione in CPR di base per la popolazione generale.

 

A cura di Roser Berner Ubasos.

Cardiologia adulti presso Islas Baleares
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Tomás Ripoll Vera
Cardiologia adulti

Il famoso Dr. Thomas Ripoll Vera è uno specialista in cardiologia per adulti con una vasta esperienza in cardiologia clinica, la famiglia e le malattie cardiache genetiche, morte cardiaca improvvisa, l'ecocardiografia, la stimolazione cardiaca (ritmo), aritmie e fibrillazione atriale. Autore di numerosi articoli e comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali, e ha pubblicato diversi studi clinici sulla loro specialità. Attualmente è cardiologo dell'Istituto di Cardiologia e Cardiochirurgia Policlinico Miramar e Direttore di Cardiologia presso l'Ospedale Son Llàtzer.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.