La morte improvvisa: di cosa si tratta e le cause

Autore: Roser Bernés Ubasos
Pubblicato: | Aggiornato: 13/10/2017 21:02
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

La morte improvvisa è l'insorgenza improvvisa e inaspettata di arresto cardiaco in una persona che è apparentemente sani e in buone condizioni. La causa principale è una aritmia cardiaca chiamata fibrillazione ventricolare, che provoca il cuore a perdere la sua capacità di contrarsi in modo organizzato, arresta battere.

 

Cosa accade nel nostro corpo quando esso appare

morte improvvisa Innanzitutto, la vittima di morte improvvisa perde impulsi e in pochi secondi, perde anche coscienza e la capacità di respirare. Se non si riceve immediatamente l'attenzione, la diretta conseguenza è la morte dopo pochi minuti.

misure CPR possono raggiungere in molti casi l'aritmia scompare e il paziente recupera. In questo caso si parla di "episodio di morte improvvisa o resuscitato recuperato".

Eppure, purtroppo, la maggior parte dei pazienti affetti morte improvvisa e non ricevere le cure mediche muoiono in pochi minuti. In Spagna alcuni 40.000 improvvisa di un anno, di cui tra il 40 e il 50 si verificano in giovani atleti morti.

 

Le cause di morte improvvisa

La morte improvvisa si verifica principalmente in tre situazioni:

  • I pazienti con malattia coronarica. Questo tipo di malattia è di gran lunga la più comune causa di morte improvvisa, in quanto è uno dei modi più comuni che possono presentare un infarto miocardico acuto.
  • I giovani che soffrono di un arresto cardiaco durante la pratica sportiva. E 's un piccolo gruppo di pazienti, ma più noto per il suo impatto sociale e dei media e, nella maggior parte dei casi, la causa della morte è genetica.
  • I bambini sotto un anno di età. In questi casi, il problema è molto diverso e, anche se le cause sono ben noti, si ritiene essere dovuto alla immaturità del corpo per mantenere la frequenza respiratoria.

 

Così, quando si parla delle cause della morte improvvisa dobbiamo separare due gruppi di età:

  • Oltre il 35. La causa più comune di morte improvvisa è arteriosclerosi coronarica e infarto del miocardio.
  • Sotto i 35 anni. Le cause sono spesso ereditarie, cioè le malattie cardiache genetica o familiare, di cui spiccano cardiomiopatia ipertrofica, cardiomiopatia aritmogena, cardiomiopatia dilatativa, sindrome del QT lungo o sindrome di Brugada, tra gli altri.

In particolare, la maggior parte di queste malattie può essere diagnosticata con un elettrocardiogramma (ECG), quindi una misura preventiva molto efficace sarebbe per ogni giovane atleta un ECG e un cardiologo specializzato lui giocare. Molte di queste malattie sono incorniciate all'interno del gruppo di così malattie rare -definito, in modo che sia il rilevamento e il trattamento dovrebbero fare cardiologi specializzati in queste malattie genetiche.

Modificato: Roser BERNESE UBASOS

Cardiologia adulti presso Islas Baleares
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Tomás Ripoll Vera
Cardiologia adulti

Il famoso Dr. Thomas Ripoll Vera è uno specialista in cardiologia per adulti con una vasta esperienza in cardiologia clinica, la famiglia e le malattie cardiache genetiche, morte cardiaca improvvisa, l'ecocardiografia, la stimolazione cardiaca (ritmo), aritmie e fibrillazione atriale. Autore di numerosi articoli e comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali, e ha pubblicato diversi studi clinici sulla loro specialità. Attualmente è cardiologo dell'Istituto di Cardiologia e Cardiochirurgia Policlinico Miramar e Direttore di Cardiologia presso l'Ospedale Son Llàtzer.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.