Malassorbimento, allergie e intolleranze alimentari

Autore: Dr. Fermín Mearin Manrique
Pubblicato: | Aggiornato: 26/05/2018
Editor: Top Doctors®

Molto spesso i pazienti riferiscono alcuni sintomi con l'assunzione di alcuni alimenti. Ciò può essere dovuto a diversi motivi: A volte è il risultato di una vera allergia alimentare, in altri è dovuta a malassorbimento di alcuni carboidrati, in molti casi, si tratta di un'intolleranza alimentare, e - spesso - solo frutto del caso.

A questo proposito si deve ricordare che allergia alimentare è definita come le proteine di risposta immunitaria indotta di alcuni alimenti. Si distingue da intolleranza alimentare (che è molto più frequente), perché questo è un non - reazione immunologica causata dai costituenti di alcuni alimenti come le tossine o agenti farmacologici (ad esempio caffeina). Inoltre, malassorbimento è il difetto di assorbimento di nutrienti dal lume intestinale al linfa o sangue, e il termine maldigestione è riservato ai casi in cui l'assorbimento intestinale è alterata a causa di deficit di tali fermenti digestivo.

intolleranze alimentari
Le intolleranze alimentari, malassorbimento del cibo e indigestione sono problemi digestivi comuni 

lattosio temuto

L lattosio malassorbimento è causata da deficit di lattasi nella mucosa intestinale, e può essere congenita o acquisita. E 'importante ricordare che esiste una scarsa correlazione tra lattasi déficid e le manifestazioni cliniche. Ci sono significative differenze razziali nell'incidenza. Così negli adulti bianchi del nord Europa è del 5%, 15-30% in Spagna, e gli americani neri, Bantu e razze orientali del 60-90%.

Altri zuccheri: fruttosio e il sorbitolo

Sorbitolo e fruttosio sono gli zuccheri che sono presenti - in proporzioni diverse - nel frutto e sono utilizzati anche come dolcificanti in bevande, marmellate, prodotti dietetici e per diabetici. Grandi quantità di sorbitolo causano diarrea anche in soggetti sani.

diagnosi

Per impostare alimenti producono un'allergia alimentare è necessario specifici esami del sangue e test di provocazione frequentemente sulla pelle.

Non ci sono prove che è veramente utile stabilire intolleranze alimentari ( "ciò che gli alimenti si sentono male"). C'è sufficienti dati scientifici che dimostrino che i test del sangue per immunoglobuline G (IgG) sono utili. Il test diagnostico più efficace e semplice è il cibo di prova malassorbimento respiro. Esso comporta l'ottenimento di campioni di aria espirata (soffiaggio) dopo la somministrazione di una quantità nota di carboidrati per studiare (lattosio, fruttosio, sorbitolo, ecc).

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Fermín Mearin Manrique
Gastroenterologia

Eminenza specialità, è attualmente il direttore del Dipartimento di Gastroenterologia del Centro Medico Teknon. Medico Cum Laude presso l'Università Autonoma di Madrid, ha esperienza in centri professionali e di ricerca di eccellenza, come la Mayo Clinic negli Stati Uniti e l'Ospedale Vall d'Hebron di Barcellona.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.