Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Joan Pi Urgell
Odontoiatria e stomatologia

Medico di fama internazionale pioniere nell'introduzione della tecnica di Osteointegrazione e impianti zigomatici in Spagna. Lui è un esperto nei casi di ricostruzione ossea, gli impianti dentali zigomatici, carico immediato e pterigoideo.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Impianti pterygoid

Che cosa è un impianto pterygoid?

Un pterygoid dell'impianto, come un impianto dentale tradizionale è in titanio e prende il nome l'osso in cui è integrato, il processo pterigoideo dello sfenoide. Questo osso è parte della base del cranio e fornisce un ancoraggio straordinario nella mascella posteriore in pazienti che hanno subito la perdita di molari o mascellare riassorbimento osseo.

Ciò che li distingue da altri tipi di impianti?

In termini di impianti di progettazione pterigoidee differire da impianti convenzionali per una maggiore durata, che permette l'ancoraggio nel processo pterigoideo. Un'altra differenza notevole è in piedi su un pendio che può essere di 45 gradi. Da un occhio protesi, impianti pterigoidei si comportano come un impianti convenzionali per sostenere protesi.

In quali casi si consiglia di collocamento?

Le indicazioni per l'inserimento di impianti pterigoidee possono essere diversi. Sono indicati in pazienti con una mancanza di osso nella zona posteriore mascellare e anche per impedire un innesto osseo nel seno mascellare necessaria. Queste misure forniscono una riabilitazione fissa in pazienti con osteoporosi o osso atrofia protesi.

Qual è la procedura?

La procedura per l'immissione di un impianto pterigoideo viene eseguito in anestesia locale con sedazione endovenosa. Deve essere eseguita in un ambiente chirurgico con misure adeguate la sterilità.

Può esserci complicazioni?

Pterygoid posizionamento dell'impianto senza complicazioni maggiori rispetto agli impianti tradizionali, a condizione che l'esperienza in chirurgia implantare e una buona conoscenza dell'anatomia della mascella posteriore e le sue relazioni con il processo pterigoideo hanno.

La nostra esperienza in questo tipo di impianto è più di 25 anni, con oltre 2000 impianti e un tasso di successo del 98%.

Può il paziente alla vita normale nel processo?

Il paziente può condurre una vita normale dopo l'intervento chirurgico. Il disagio è di solito minimo e comunque superiore posizionamento normale derivata da una protesi convenzionali.

Odontoiatria e stomatologia a Barcelona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione