Autore: Rosa María Espinosa
Pubblicato: | Aggiornato: 22/10/2017
Editor: Top Doctors®

L'allattamento al seno incorpora numerosi vantaggi sia per il neonato e la madre. Anche se il latte materno è l'alimento ideale per i bambini, in Spagna, solo il 40% dei bambini di 6 mesi godere dei suoi benefici.

Benefici dell'allattamento al seno

Secondo al dati del Global Summit sulla allattamento al seno, s olo il 40% dei bambini di 6 mesi della Spagna sono allattati al seno, un tasso nettamente inferiore a quello raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Eppure, fino al 50% degli operatori sanitari non percepiscono come un problema di salute pubblica, nonostante l'importanza dell'allattamento al seno sia per il bambino e la madre durante l'allattamento.

Assumiamo che il latte materno è l'alimento ideale per i neonati perché riguarda le esigenze specifiche in ogni fase di crescita e contiene anticorpi che li proteggono da malattie gastrointestinali e respiratorie.

 

Vantaggi dell'allattamento al seno per il bambino

  1. Il colostro, che è il primo latte secreto dalle ghiandole mammarie durante le prime ore dopo la nascita ed è ricco di immunoglobuline, proteine, minerali, vitamine, grassi e lattosio, che favorisce lo stimolo iniziale ancora il sistema immunitario del bambino immaturo e favorisce lo sviluppo della flora intestinale. 
  2. Il latte materno si adatta perfettamente al sistema digestivo immaturi e neonato renale. Per queste ragioni, i bambini allattati al seno hanno un minor numero di infezioni gastrointestinali, un minor numero di infezioni respiratorie e meno eczema atopico. 
  3. La composizione nutrizionale del latte materno è adatto per ogni fase della crescita, reso impossibile allattamento adattato. E 'il bambino stesso che regola la produzione di latte aumentando o diminuendo la domanda a seconda delle esigenze. 
  4. Accentuando il legame madre-figlio, che stimola la sicurezza del bambino. Contrariamente a quanto di solito è detto circa i bambini malacostumbrar se sono spesso cattura, numerose ricerche dimostrano che la sicurezza che trasmette alle piccole / come si trova tra le braccia del padre e della madre si traduce in adulti più indipendenti e autostima più alto.

 

Vantaggi dell'allattamento al seno per la madre

  1. Accentuando il legame madre-figlio. 
  2. Rilascia endorfine, e quindi aumentano le emozioni legate al benessere. 
  3. Favorisce il recupero dopo il parto, in quanto riduce il sanguinamento e permette il ritorno dell'utero alle sue dimensioni normali più rapidamente. 
  4. Permette il recupero dei depositi di ferro perso dopo il parto, e le mestruazioni non riappare fino a mesi dopo la nascita. 
  5. Favorisce la perdita di peso acquisito durante la gravidanza, dal momento che le riserve di grasso creati durante l'ultimo trimestre sono utilizzati come fonte di energia per la produzione di latte. 
  6. Ci sono prove della relazione tra allattamento al seno e una diminuzione del rischio di cancro alle ovaie e al seno.

Ci sono alcune linee guida che possono essere utili quando si stabilisce l'allattamento al seno in modo corretto:

  1. Una donna può preparare durante la gravidanza frequentare un gruppo di allattamento al seno come lo vedono le mamme l'allattamento al seno è motivante e fornisce gli strumenti per far fronte con l'inizio della lattazione. 
  2. Scegli, per quanto possibile, un po 'di parto medicalizzato, come sonde, percorsi e punti di episiotomia ostacolano la corretta postura della madre. 
  3. Promuovere contatto con la pelle immediatamente dopo la nascita per l'allattamento inizia durante la prima ora dopo il parto. 
  4. Mantenere la madre e il bambino sono separati durante la loro permanenza in ospedale o clinica, perché il bambino ha bisogno di essere allattato su richiesta. Che promuove la produzione di latte è succhiare bambino e per questo motivo deve lasciare la presa seno della madre per il tempo necessario. 
  5. Il personale sanitario di consigliare ma mai scegliere ciò che è da alimentazione del bambino. A loro volta, i parenti hanno di motivare la decisione della madre e aiutare a stabilire l'allattamento normalmente. 
  6. Visite devono essere rispettosi e poco frequenti, dal momento che sia la madre e il bambino hanno bisogno di tranquillità e privacy. 
  7. Il pianto del bambino è il modo in cui deve comunicare e che non sempre significa fame, quindi non c'è bisogno di usare bottiglie supplementari con l'alimentazione normale. 
  8. Bisogna ricordare che ogni donna, tranne che per molto specifici casi clinici, è possibile allattare il bambino normalmente. Di solito è una questione di volontà e di fiducia in se stessi.
Nutrizione e Dietetica a Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione
 Rosa María Espinosa

Rosa María Espinosa
Nutrizione e Dietetica

Oltre al centro di coordinamento, nonché di praticare nelle loro linee di lavoro, Rosa Maria Espinosa è il responsabile tecnico del centro, e responsabile dalla fine del 2009, quando l'azienda è nata, può avere numerose collaborazioni nei media comunicazione e audiovisivo nazionale.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.