Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Joseba Zuazo Meabe
Cardiochirurgia

Dr. Zuazo è leader nella specialità di cardiochirurgia, con oltre trenta anni di esperienza. Nel actulidad è a capo del Cardiovascular C. Basurto Hospital. Professore Associato di Chirurgia, Radiologia e Medicina Fisica della UPV / EHU professore insegnamento insegnamento in campo cardiovascolare.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

I progressi nella chirurgia cardiaca

Dr. Joseba Zuazo Meabe, chirurgo cardiaco Top Medici, parlerà di chirurgia cardiaca.

 

Quali nuove tecniche sono state sviluppate negli ultimi anni in chirurgia cardiaca?

In primo luogo, parlare di chirurgia coronarica, senza l'uso del bypass cardiopolmonare, che ha ridotto notevolmente le complicazioni insite nella chirurgia coronarica, ma soprattutto, mi concentro su due aspetti fondamentali che hanno fatto eccezionale verità progresso, uno sono quelli relativi alla chirurgia dell'aorta toracica, che è stata una delle grandi sfide dei chirurghi cardiovascolari sempre e negli ultimi tempi, come abbiamo la possibilità di procedure di interventistica endovascolare di lavoro, risolvere più semplicemente, aneurismi più efficace e con molto meno rischio di aneurismi dell'aorta toracica. Ed anche in questi ultimi anni, da meno di 10 anni, siamo in grado di impiantare protesi senza l'uso di bypass cardiopolmonare e senza sternotomia e rendendo incisioni minime o percutanea, senza fare un'incisione nella valvola particolarmente aortica. Questo è molto importante perché accade che vascolare stenosi aortica è la più frequente patologia chirurghi cardiovascolari presenti oggi. In modo che sia di vitale importanza e il futuro, e stanno sviluppando altre tecnologie per risolvere i problemi della valvola mitralica, e così via, e questo è una costante stop.

 

Qual è la chirurgia mini-invasiva e in quali casi può essere applicato?

Chirurgia mini-invasiva che mira è quello di minimizzare i pazienti aggressioni esterne di intervenire li. Una base fare piccoli fori, piccoli porti in determinati siti localizzati pelle ben attraverso di loro per raggiungere l'organismo in questione e di fare le correzioni necessarie. In caso di chirurgia cardiaca, ciò è particolarmente utile nelle patologie della valvola mitrale e alcune malattie congenite, come la comunicazione ITE, o patologie che si trovano nella valvola mitrale o cuore destro in preferibilmente l'atrio destro. Su questa base, postoperatoria sono molto più semplice, molto più breve, con meno dolore e migliori risultati alla fine.

 

Quali sono i vantaggi rispetto alla chirurgia tradizionale?

In linea di principio è un intervento chirurgico che minimizza le incisioni e quindi consente un decorso postoperatorio molto più semplice e molto meno dolorosa molto più breve.

Cardiochirurgia a Vizcaya
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione