Sai tutto di diabete?

Autore: Roser Bernés Ubasos
Pubblicato: | Aggiornato: 11/10/2017 10:07
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

sintomi del diabete

Quali valori di zucchero sono appropriati?

Nella popolazione generale, cioè, dei livelli di zucchero nel sangue non diabetici è considerato normale quando, in una situazione di digiuno, dopo otto ore senza alimentazione, sono meno di 110 mg / dL.

Nelle persone con diabete, si ritiene che il controllo dello zucchero è adatto quando i livelli di glucosio nel sangue sono al di sotto di 130 mg / dL prima dei pasti e 180 mg / dl due ore dopo ho cominciato a mangiare do. Tuttavia, questi obiettivi di controllo non sono diffusi e deve essere individualizzato in base alle circostanze di ogni persona; è diverso dall'obiettivo controllo in un 80enne in una persona 45 anni. Nelle persone anziane si raccomanda meno stretto controllo del glucosio, dalla presenza di altre complicazioni che potrebbero peggiorare, mentre nella popolazione più giovane dovrebbe tentare di raggiungere praticamente la normalizzazione della glicemia, se possibile.

 

Quali progressi vi è stato negli ultimi anni in questa malattia?

I progressi sono stati fondamentalmente terapeutico, dal momento che molto ha approfondito la conoscenza dei fattori coinvolti nello sviluppo del diabete di tipo 2, chiamato anche diabete dell'adulto.

In questo senso sono apparsi meccanismi droga d'azione differente dalla classica con essendo ottenuto risultati altamente soddisfacenti, quindi maggiore efficacia nel controllo del glucosio nel sangue, e la presenza di effetti collaterali meno gravi e, soprattutto perché alcuni di loro hanno dimostrato di avere effetti protettivi sulle complicanze cardiovascolari del diabete.

In particolare in questi gruppi di farmaci per gli inibitori della DPP4 enzima (Alogliptin, Linaglitptina, sitagliptin e vildagliptin), gli inibitori cotrasportatore sodio / glucosio renale (CANAGLIFLOZIN, dapagliflozin e Empagliflozina) e, infine, il recettore gli analoghi GLP -1 (albiglutide, Dulaglutida, exenatide, liraglutide e lixisenatide). I primi due gruppi di farmaci sono somministrati per via orale, mentre questi vengono iniettati giornaliera o settimanale maniera.

In aggiunta, negli ultimi anni si sono sviluppati insuline facile maneggevolezza, azione confortevole e profilo più fisiologico, cioè, più come la normale produzione di insulina nel pancreas. Esso ha notevolmente migliorato trattamento con insulina, ingiustamente considerata come la "bestia nera" nel trattamento del diabete. La capacità di iniettare l'insulina solo una volta al giorno e riducendo il numero di ipoglicemia o ipoglicemia, sono solo un esempio dei vantaggi di questo nuovo tipo di insulina.

In più comune nei bambini e giovani, in cui l'unico trattamento fino ad oggi è il diabete di tipo 1 insulino-, la ricerca è stata rivolta principalmente alla produzione di cellule produttrici di insulina da cellule staminali (con scarsi risultati iniziali) e lo sviluppo di sistemi di infusione intelligente insulina, combinando pompe per insulina e glucosio sensori altamente tecnica interstiziale. In questo senso possono essere considerate progressi molto soddisfacenti. L'alta tecnologia è finalmente al servizio delle diabete.

 

Qual è la tendenza negli ultimi anni l'incidenza del diabete?

L'incidenza del diabete, cioè il numero di nuovi casi è in aumento in modo esponenziale. Secondo per gli ultimi dati diffusi dalla International Diabetes Federation (IDF) si stima che esistano attuali 415 milioni di persone con diabete in tutto il mondo e nel 2040 il numero si salirà a 642 milioni (una persona su dieci). La più scioccante è che solo la metà delle persone con diabete so che è, l'altra metà sconosciuta.

Questo aumento è molto evidente nel diabete di tipo 2 o adulto. Tuttavia, si richiama l'attenzione sulla crescente incidenza di diabete di tipo 1 sta vivendo negli ultimi due decenni.

Nel caso del diabete di tipo 2 non vi è un rapporto chiaro e diretto tra questo aumento e l'epidemia di obesità in tutto il mondo soffrono. Tuttavia, le ragioni per le quali sono l'aumento dei casi di diabete di tipo 1 è sconosciuta, anche se oggetto di indagine.

 

Che hanno il diabete collegamento con lo sviluppo di altre malattie?

È noto che il diabete, soprattutto quando non è ben controllata, quindi il trattamento insufficiente e la mancanza di diagnosi, determina complicazioni in tutti gli organi.

Classicamente è noto che il diabete è la principale causa di cecità e amputazioni non causato da un trauma alle estremità inferiori. In aggiunta, insufficienza renale cronica (che determina la necessità di dialisi e trapianto renale), è un'altra complicazione comune. Né si deve dimenticare le complicazioni meno noti per l'aspetto, ma con un impatto sanitario elevato, come ad esempio parodontale e neurologico.

Tuttavia, la preoccupazione principale è complicazioni cardiovascolari come infarto del miocardio, che sono quattro volte più comune tra le persone con diabete e costituiscono la principale causa di morte.

Negli ultimi anni, l'attenzione è in relazione osservata tra il morbo di Alzheimer e il diabete. Nel prossimo futuro avremo ulteriori informazioni su di esso.

 

Può essere prevenuta con una sorta di misure?

Il diabete di tipo 1 non è possibile per evitare che , data la sua meccanismo di costituzione di tipo processi immunitari praticamente impossibile prevedere. Tuttavia, il diabete di tipo 2 è prevenibile nella maggior parte dei casi. Il modo? Mantenere un peso sano e l'attività fisica regolarmente, cioè, condurre una vita sana.

 

Quale influenza ha il potere?

Non poteva chiaramente stabilire il rapporto di qualsiasi alimento specifico e l'insorgenza del diabete. Cioè, abitudini alimentari non aumentano la probabilità di essere diabetica, purché il peso appropriato è mantenuto combinando una dieta sana ed esercizio fisico.

Tuttavia, va notato che il consumo eccessivo di bevande zuccherate determina un significativo aumento dell'incidenza di obesità e diabete di conseguenza, soprattutto tra la popolazione più giovane.

Tuttavia, una volta che il diabete è diagnosticata da uno specialista in endocrinologia , nutrizione è uno dei pilastri del trattamento di tali. Non ci sono "regole speciali" di approccio nutrizionale per le persone con diabete (soprattutto di tipo 2) e il consiglio è quello di mantenere i principi di una dieta sana ed equilibrata nella proporzione dei suoi componenti.

 

Nel caso di gravidanza, che cosa dovrebbe voi fare?

La gravidanza è una situazione fisiologica che aumenta il rischio di diabete, che di solito è transitoria, ma può influenzare negativamente lo sviluppo fetale. Il diabete gestazionale è chiamato.

La chiave sta nella corretta pianificazione della gravidanza. Per evitare di sviluppare il diabete gestazionale è essenziale per iniziare la gravidanza con un peso sano, soprattutto se vi è una storia di diabete in famiglia.

Inoltre, donna diabetica può rimanere incinta senza problemi, ogni volta che presenti un adeguato controllo dei livelli di glucosio nel sangue e la gravidanza è prevista con il medico abbastanza a lungo per fare una valutazione completa e modifiche appropriate nel trattamento.

Nella maggior parte degli ospedali sono unità di diabete e gravidanza, permettono di gestire questa situazione in modo corretto e senza complicazioni.

 

E 'una malattia ereditaria?

Anche se è possibile credere il contrario, il diabete con maggiore carico genetico è il diabete di tipo 2 o adulto. C'è un'alta probabilità di sviluppare se alcuni dei parenti di primo grado già in possesso. E 'bene sapere tal fine, consentendo un impatto sulla prevenzione fin dalla tenera età, cercando di evitare l'insorgenza di obesità.

Tuttavia, il diabete di tipo 1, necessitano di altri fattori interni e ambientali (non noto), a parte genetica, per il suo sviluppo.

 

A cura di Roser Berner Ubasos.

Endocrinologia, Diabetes & Metabolism a Santa Cruz de Tenerife
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Ignacio Llorente Gómez de Segura
Endocrinologia, Diabetes & Metabolism

Specialista riconosciuto in Endocrinologia, il Dr. Llorente Gomez de Segura è concesso in licenza, Medicina e Chirurgia presso l'Università di Saragozza dal 1989, Dottore in Medicina ed Endocrinologia dal 1995 e ha studiato un corso di gestione di servizi integrati di salute, Health Management I servizi sanitari ESADE business School. Unisce il suo lavoro clinico con l'insegnamento di essere associato presso l'Università di La Laguna dal settembre 2004. Attualmente ha il proprio studio privato a Santa Cruz de Tenerife, ed è capo della Sezione di Endocrinologia e Nutrizione presso l'Università Extrahospitalarias Ospedale Madonna del docente La Candelaria, dal settembre 2007.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.