TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.
Dra. Rocío Merino Sanz

Dra. Rocío Merino Sanz
Angiologia e Chirurgia vascolare

Il dottor Merino è uno specialista in Angiologia e Chirurgia Vascolare. Ha più di venti anni di esperienza. Attualmente gestisce la sua clinica privata nel trattare la malattia venosa e completo del piede diabetico.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Linfedema e cancro al seno

Linfedema è una difficoltà nel drenaggio linfatico alle estremità. La linfa è un liquido che scorre attraverso i vasi sanguigni e che fa parte del sistema linfatico nel drenaggio difficoltà si traduce spesso in un aumento del volume del membro.

 

Cause di linfedema in pazienti con cancro al seno:

Diversi fattori legati al verificarsi di linfedema:

1. L'e xtirpación nodo ascellare: Un maggior numero di nodi rimosso, più è probabile linfedema

2. L'associazione di radioterapia a livello delle ascelle aumenta il rischio di linfedema.

3. Il grado della chirurgia locale

4. Ritardata guarigione della ferita chirurgica.

5. I tumori che causano l'invasione dei linfonodi del torace e del collo dell'utero

6. cicatrici ascellari dotti linfatici perché il trattamento di radioterapia cn o infezione.

7. L'obesità al momento dell'intervento

La comparsa del linfedema in pazienti con cancro al seno dipende in gran parte in trattamento. I pazienti che sono stati sottoposti a biopsia del linfonodo sono più probabilità di sviluppare linfedema, mentre coloro che hanno subito la tecnica SLNB spesso soffrono minore percentuale.

L'incidenza varia tra l'8 e il 56% a due anni dopo l'intervento chirurgico. Dipende altri fattori che abbiamo citato in precedenza.

 

Trattamento del linfedema

Il trattamento deve essere diretto da uno specialista linfedema, fisioterapisti solitamente specializzate. La misura più efficace è linfodrenaggio manuale, dove i linfoterapeuta eseguono il massaggio per il drenaggio linfatico per deviare i vasi linfatici inalterati dal cancro.

Successivamente, il paziente deve indossare una guaina compressiva come deve essere rinnovato ogni sei mesi.

Angiologia e Chirurgia vascolare presso Málaga
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Pubblicato da: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione