Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Jaime Marco Algarra
Otorinolaringoiatria

Lo specialista ORL prestigioso e rinomato, il Dr. Marco Algarra, laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Valencia (1979). E 'membro della commissione nazionale per la diagnosi precoce della sordità (CODEPEH) ed ha ottenuto diverse borse di studio finanziamenti per i loro progetti. E 'membro di numerose organizzazioni internazionali Otorinolaringoiatria e ha pubblicato numerosi articoli per riviste nazionali ed internazionali.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

I tasti otite

Otite media è un'infiammazione dell'orecchio o tessuti. Questa è una malattia molto comune nei bambini: si stima che il 19% dei bambini tra i 4 ei 24 mesi hanno mai avuto.

Cause

Infezioni dell'orecchio sono dovuti a infiammazione del tubo di Eustachio, che non consente la ventilazione dell'orecchio medio e ha la stessa pressione atmosferica nella parte esterna.

Poi la mucosa dell'orecchio medio produce una secrezione che occupa l'area e può infettarsi, causando dolore, febbre e, infine, rompendo la membrana timpanica verso l'esterno e il liquido e marcire.

La tuba di Eustachio si infiamma quando vicini strutture adenoidi e tonsille sono infettati o infiammato il suo tempo, ma può anche essere causa di allergie o problemi di funzionamento per la sua situazione più orizzontale in neonati o malformazioni.

Otite nei bambini

L'orecchio è la malattia infettiva più comune dell'infanzia. Per molti pediatri, è la causa più frequente di visita e la diagnosi della malattia. Si è anche considerato come la causa più frequente di malattia dopo il raffreddore comune.

19% dei bambini tra i 4 ei 24 mesi hanno avuto un'infezione all'orecchio. I bambini possono essere suddivisi in tre gruppi di approssimativamente uguale dimensione in relazione otite: un gruppo senza malattia, un altro gruppo con otite occasionale e un terzo con una suscettibilità a otite.

Ci otite rapporti con alcune caratteristiche personali: alcune razze sono più predisposti, come indiani americani, aborigeni australiani o bambini zingari. C'è anche un rapporto con scarsa condizione sociale ed economica o che vivono in sovraffollate, anche se le cause sono sconosciute.

Inoltre, è stato stabilito che i bambini che allattano superiore a 12 mesi hanno un minor numero di infezioni dell'orecchio artificialmente alimentato o allattati al seno per un solo mese.

Trattamenti

Per il trattamento di otite antibiotici a largo spettro sono amministrati o cefalosporine casi resistenti, oltre ai corticosteroidi anti-infiammatori ed eccezionalmente orali.

Per mantenere un narici aperte, useremo sieri o soluzioni di acqua di mare sterile, che aiuterà le secrezioni chiare dal naso. Nei casi più persistenti, è possibile utilizzare i corticosteroidi topici nasali agire localmente.

Chirurgia

È considerato ricorrere alla chirurgia quando cause ripetizione otite perdita di più di 3 mesi o deformità dell'udito si verificano membrana timpanica.

In questi casi, si è soliti mettere tubi di drenaggio nella membrana timpanica, chiamato tubi. Questi permettono ventilazione dell'orecchio medio e rendono più difficile la comparsa di muco e infezione. In breve, sostituire la funzione della tuba di Eustachio fino a quando non recupera dalla sua patologia.

Quando ci adenoidi ipertrofiche (adenoidi) che bloccano il tubo di Eustachio o facilitano l'infiammazione, si procede a rimuoverli, un processo chiamato adenoidectomia.

Lo stesso vale per le tonsille palatine (tonsillite), che sarà anche essere rimossi in caso di ripetute infiammatoria ferire la tuba di Eustachio (tonsillectomia).

Possibili complicazioni di otite

Le complicanze sono rare in questa malattia. Come si sviluppa otite dell'orecchio medio, complicazioni raggiungono quelle zone circostanti, come l'orecchio interno.

Può accadere, ad esempio, labirintite (gonfiore dell'orecchio interno) che causa la perdita di vertigini e dell'udito o compromissione di paralisi del nervo facciale.

Eppure, la complicanza più comune è mastoidite, che è l'infiammazione della zona dietro l'orecchio con dolore e arrossamento.

Prevenzione

Il modo migliore per prevenire l'otite è stato vaccinato contro germi (principalmente pneumococco) che causano infezioni dell'orecchio medio.

Un altro metodo di prevenzione è chemioprofilassi, cioè antibiotici a pazienti per lunghi periodi di tempo anche senza la malattia.

Otorinolaringoiatria a Valencia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione