Personalità: Volto Nascosto della psichiatria?

Autore: Dr. Sergio Oliveros Calvo
Pubblicato: | Aggiornato: 18/10/2017
Editor: Top Doctors®

L'analisi della personalità difficilmente destato l'interesse della psichiatria fino al decennio degli anni '80. Prima è stato considerato una questione marginale, mancava di interesse scientifico. Tuttavia, il suo ruolo di modulazione nei disturbi mentali e anche in molte condizioni mediche, è stato gradualmente riconosciuto. Personalità colpisce tutte le aree del funzionamento umano, è la sua spina dorsale. Un paziente con tratti di personalità borderline o limite mostra impulsività e instabilità che possono causare il loro licenziamento di lavoro e l'isolamento. Un paziente diabetico, iperteso o epilettica rispetterà trattamento strettamente medico quando si ha i tratti della personalità ossessive. Un paziente dipendente, tuttavia, si evolverà peggio non è responsabile per la conformità. Il narcisismo in un paziente schizofrenico si impoverire le sue previsioni, perché esso genererà la negazione dei propri problemi e la necessità di aiuto. Un paziente fobico con la diagnosi precoce del cancro e rinviare diventare malattia mortale che avrebbe dovuto essere trattata in tempo, avrebbe potuto essere curata.

Tuttavia, questi tratti possono essere gravi e persistenti e raggiungere la categoria di disturbo di personalità, presente nel 40-60% dei pazienti mentali e la diagnosi più frequente in psichiatria. I fattori che determinano il nostro modo di essere derivato essenzialmente dai nostri geni, la nostra vita, la nostra influenza culturale e come interpretare le esperienze che abbiamo. Sovrastimare o sottostimare qualsiasi di queste dimensioni può portare a fraintendimenti nonché reduccionismos dogmatiche e sterili.

Classificazione dei disturbi

Oggi basiamo la classificazione dei disturbi di personalità a criteri DSM IV TR (American Psychiatric Association) e l'ICD - 10 (Organizzazione Mondiale della Sanità), che, pur evidenziando alcune differenze tra di loro, sono molto simili. Siamo in grado di disturbi della personalità di gruppo in tre gruppi i gradi:

  • Gruppo A: include i "rari" o eccentrici personaggi (schizotipico, schizoide e paranoide).
  • Gruppo B: Include dramatizadoras, personalità irregolare e iper-emotiva (antisociale, istrionico, borderline e narcisistico).
  • Gruppo C: include quelli ansiosi e timorosi (evitante, dipendente, ossessivo compulsivi).

Di questi, i personaggi del gruppo A sono quelli con maggiore severità per mostrare una scarsa risposta al trattamento e gruppo C sono quelli con meno impatto comportano generalmente un migliore adattamento all'ambiente rispetto al resto. Gruppo B è i cambiamenti più registrate negli ultimi anni (in particolare antisociali, borderline e disturbi di personalità narcisistiche). Da un lato, la prevalenza di questi disturbi nelle società sviluppate è in crescita, forse da fattori sociali e culturali e, dall'altro, la ricerca ha ottenuto risultati significativi per quanto riguarda piscofarmacológicas e psicoterapeutici strumenti che sono stati inseriti.  

I progressi nel trattamento

Approfondire la conoscenza biologica di queste malattie oggi consente trattamenti in grado di migliorare, tra gli altri, quello emotivo, controllo degli impulsi, comportamenti violenti e la stabilità d'animo di questi pazienti, e anche di ridurre gli effetti collaterali.

stabilizzazione clinica e il miglioramento dello stato basale di questi pazienti ha anche aumentato l'efficienza delle tecniche psicoterapeutiche che, nel complesso, ha migliorato la qualità della vita in questi pazienti, l'integrazione sociale, l'occupazione e la stabilità sociale, nonché stabile e duratura della sua ristrutturazione personalità.

 

Oggi avere un disturbo di personalità non è più scontato che il paziente vede rotto la propria vita o quella dei propri cari. I recenti progressi ora ci permettono di vedere il problema più ottimismo. Possiamo tranquillamente dire che la personalità non è più né lo sarà la faccia nascosta della psichiatria.

Psichiatria a Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Sergio Oliveros Calvo
Psichiatria

Dr. Sergio Oliveros Calvo è una psicologia dell'Io orientato specializzata, con particolare attenzione ai disturbi della personalità e disturbi di somatizzazione Psichiatra psicoterapia; Esso fornisce una visione completa e integrata della malattia mentale, grazie al suo forte background in psichiatria e psicoterapia, ed i suoi oltre 25 anni di esperienza clinica e di ricerca. Ha fatto parte della sua formazione negli Stati Uniti e diretto numerose ricerche scientifiche. La loro conoscenza e la carriera hanno permesso di essere insegnato in numerosi centri, sia in Spagna e negli Stati Uniti.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.